1

 
cipolla 2022 copertina

FONTANETO D’AGOGNA- 18-09-2022 -- L’ormai celebre cipolla presidio Slow Food torna protagonista della gastronomia novarese. Partita la 10^ edizione della Fiera della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto.
Cipolle in pastella, zuppa di cipolle, agnolotti ripieni di cipolla, tapulone, questi alcuni dei piatti star della fiera, accompagnati da birre artigianali e vini delle Colline Novaresi.
Non sono mancati altri due prodotti tipici novaresi: riso e gorgonzola. Che viaggiano in tandem, come nel caso delle polpettine, o in solitaria in una ricetta insolita come il tiramisù col gorgonzola, anche loro sono da provare.
 
Sancito dal rituale Taglio della Bruja il mercato contadino con presidi Slow Food e prodotti tipici del territorio si è aperto ieri, sabato 17. Molto partecipata è stata la cena, occasione da buongustai per assaporare il biondo oro prodotto di Cureggio e Fontaneto, nonché unico presidio Slow Food novarese.
Ad accompagnare la festa, con cucina aperta sino a mezzanotte, è stato l'intrattenimento musicale affidato al Sinistro trio, band che ha fatto divertire il pubblico con curiose reinterpretazioni di brani della musica italiana di fama internazionale.
 
Il programma riprende oggi, domenica 18: apertura della fiera dalle 10 con cucina aperta a pranzo e cena.
Appuntamenti collaterali si svolgeranno a Cureggio con la visita allo Spazio multimediale sul Tardo Antico e il Medioevo novarese, in una torre del XVI secolo e il tour guidato: dal TAM all’antica pieve e al battistero paleocristiano. Prenotazioni: Angela Guglielmetti 339.2973296.
Previste anche letture per grandi e piccini, alla biblioteca.

 

Ai nostri microfoni il presidente della Pro loco di Fontaneto d’Agogna, Eraldo Teruggi e il responsabile dell’Associazione produttori, Carlo Masseroni, hanno spiegato i segreti della tanto amata cipolla bionda. 

 

cip_4.jpgcip_3.jpgcip_2.jpgcip_1.jpgcip_5.jpg