1

Ferrovia Vigezzina Centovalli Autumn 5

DOMODOSSOLA - 15-09-2022 -- Negli ultimi anni ha registrato un vero e proprio boom di viaggiatori: il Treno del Foliage sui convogli della Ferrovia Vigezzina-Centovalli. 52 km di percorso tra Italia e Svizzera inserito dalla Lonely Planet tra i dieci più spettacolari d'Europa.
Lungo le curve dell'autunno il tragitto si trasforma in una tavolozza di colori e sfumature mozzafiato: la tratta italiana, con partenza da Domodossola, sale lungo la valle dei pittori, la Valle Vigezzo, fino al punto più alto, Santa Maria Maggiore. A questa altitudine i treni proseguono fino al confine: sul versante svizzero i binari iniziano a scendere lentamente e dalle Centovalli raggiungono Locarno e la sponda elvetica del Lago Maggiore.
Tra ottobre e novembre, con una variabilità tipica dei ritmi naturali, i boschi attraversati dai treni bianchi e blu si infiammano di calde tonalità e suggestive sfumature, lungo un susseguirsi di gole profonde e incantevoli pianori di media montagna, incorniciati dalle vette con la prima neve.
È racchiuso in questo spettacolo naturale il segreto del successo della proposta, nata nel 2016, che ha portato alla ribalta internazionale la Ferrovia Vigezzina-Centovalli, una linea che ha alle spalle una storia quasi centenaria: nel novembre del 2023 la ferrovia che collega Domodossola a Locarno festeggerà infatti i suoi primi 100 anni di vita.

Come sempre sarà possibile acquistare online il biglietto speciale – valido uno o due giorni, dal 15 ottobre al 6 novembre – per salire a bordo del Treno del Foliage®: un viaggio di a/r sull'intera linea, poco meno di due ore di viaggio per tratta, con la possibilità di effettuare una sola sosta intermedia (all'andata o al ritorno) per scoprire una delle località toccate dal tragitto ferroviario.
Il viaggio potrà iniziare, a libera scelta, da uno dei due capolinea, la piemontese Domodossola o la ticinese Locarno.
I biglietti del Treno del Foliage® saranno presto acquistabili online su https://www.vigezzinacentovalli.com/foliage.
Date le previsioni di forte afflusso è obbligatoria la prenotazione dei posti a sedere. Il prezzo include la prenotazione del posto, l'eventuale sosta intermedia e l'eventuale supplemento per viaggiare a bordo dei treni panoramici.
I prezzi nel dettaglio:
Sabato, domenica, festivi e prefestivi
Adulti: 1a classe € 47 – 2a classe € 37
Altri giorni
Adulti: 1a classe € 43 – 2a classe € 33
Bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni non compiuti pagano la metà; sotto i 6 anni viaggiano gratis se non occupano un posto a sedere.
Al momento sono già molte le prenotazioni di gruppi organizzati per tutti i fine settimana tra il 15 ottobre e il 6 novembre: il consiglio è dunque di viaggiare nei giorni feriali, approfittando del biglietto scontato. Inoltre, per i viaggiatori in arrivo dall'area del milanese, è consigliabile intraprendere il viaggio della Ferrovia Vigezzina-Centovalli con partenza dal capolinea svizzero di Locarno, la cui stazione è raggiungibile comodamente con il treno diretto TILO RE80 che collega quotidianamente Milano Centrale a Locarno.
Informazioni su https://www.vigezzinacentovalli.com