1

arianna giannini libro

VOGOGNA- 11-09-2022-- Nei giardini del castello di Vogogna si è tenuta oggi la prima edizione della rassegna letteraria dell' Associazione Culturale " Il sogno di Giulietta", nata qualche anno fa da una collaborazione tra SIlvia Guglielminpietro, ideatrice della rassegna e Valentina Beltrami, che gestisce gli eventi del castello di Vogogna.

SIlvia, insieme a Carmela Modaffari, new entry dell'associazione, spiega che durante la pandemia era stata contattata da molti autori locali e così si è deciso di organizzare questa rassegna di romanzi tra le mura che, spera possa essere la prima di una serie. La manifestazione si è aperta con la presentazione dell'opera prima della scrittrice ossolana Arianna Giannini.

In dialogo con lo scrittore Mirko Zullo, Arianna ha raccontato al pubblico presente come è nato "Ciao io esco" , editore Bookabook. " nato da un crow funding che è partito a ottobre, dopo tre mesi di campagna abbiamo raggiunto le copie sufficienti di prevendita perché il libro vedesse la luce; è stato emozionante avere tra le mani il sogno di una vita" , racconta emozionata l'autrice.

Si tratta di un romanzo ambientato in una dimensione parallela ma costruito attraverso un'attenta analisi e studio psicologico della struttura dei sogni. Sono seguite le presentazioni di Tania Micaela Cordone autrice di " Dragon's legacy tra luce e tenebre" (Cherry Publishing), Valentina Giuliano con " Un gelato, un bacio , una pistola" ( Puerto Seguro), Luigi Papanice the hawk " Omicidio al Rally " e " Apate la dea dell'inganno" ( Mnamon ), Erica Gibogini, " In trappola. Ferragosto in giallo sul lago d' Orta" ( Morellini), Emanuele Martignoni " Papyrus" ( Draw up).

Elisa Pozzoli