1

tarabbia

DOMODOSSOLA - 19-08-2022 -- Venerdì 19 agosto alle ore 21.15 presso l’insigne chiesa collegiata dei SS. Gervaso e Protaso di Domodossola nell'ambito di Oxilia festival si terrà il concerto d’organo con il M° Christian Tarabbia, organista della collegiata di
Arona. Il concerto sancisce una collaborazione con Tarabbia e la rassegna da lui direJa “Sonata Organi”, che ogni anno porta nei territori dell’aronese concertisti di fama mondiale. Per Oxilia è un segno di crescita delle collaborazioni e dell’interesse per progetti che abbiano al centro la cultura e la bellezza.
Il concerto vedrà al centro il grande organo Bernasconi della collegiata di Domodossola, e prevede il seguente programma:
Heirich Scheidemann (c.1595-1663):
– Preambulum ex d WV33
Antonio Vivaldi (1678-1741):
– Concerto in Re maggiore RV 93 per mandolino e orchestra
Johann Sebastian Bach (1685-1750):
– Fantasia in do minore BWV 562
– Aria “Schafe können sicher weiden” dalla Cantata BWV 208
– Sona%na dalla Cantata “GoJes Zeit ist die allerbeste Zeit” BWV 106 “Actus tragicus”
– Sinfonia dalla Cantata BWV 156 “Ich steh’ mit einem Fuß im Grabe”
– Pièce d’Orgue BWV 572
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791):
– Adagio dal Concerto K 622
Vincenzo Antonio Petrali (1832-1889):
– Suonata per l’Offertorio
Christian Tarabbia è un affermato giovane concertista con all’attivo concerti in diverse nazioni e su strumenti di grande importanza.
Si è diplomato in organo e composizione organistica presso il Conservatorio Cantelli di Novara, specializzandosi in seguito presso la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” di Milano nella classe d'organo di Lorenzo Ghielmi.
Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento tenuti da docenti di fama internazionale quali L.F.Tagliavini, J.C.Zehnder, P.D.PereQ, H.Vogel, L.Lohmann e J.D.Christie, G.Gnann e altri.
Parallelamente agli studi musicali ha conseguito la laurea in Archivistica musicale con il prof. Raffaele Mellace presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università del Piemonte Orientale.
Dal 2002 è organista presso la collegiata di Arona sull’organo Dell'Orto e Lanzini op.1 ed è direttore artistico del festival organistico internazionale che annualmente si svolge ad Arona e di altre rassegne organistiche internazionali.
Ha tenuto concerti d’organo presso sedi e festival organistici nazionali e internazionali nella maggior parte dei paesi europei, in Russia (festival Bach della città di Mosca e sala dei concerti “Yugra Classic” presso il teatro di Khanty-Mansijsk in Siberia) e in Australia (Melbourne, Sydney e festival organistico internazionale di Ballarat). Si è inoltre esibito come solista in Italia e all’estero con varie orchestre e ensemble cameristici.
Il suo interesse per la letteratura e per gli strumenti storici lo hanno portato ad essere chiamato a tenere concertisu alcuni degli strumenti europei di maggior interesse, quali quelli costruiti da G.Silbermann, A.Silbermann, A.Schnitger, F.Stellwagen, C.Antegnati, ecc..
Ha tenuto concerti d’inaugurazione di nuovi strumenti e restauri di organi storici e in qualità di docente ha curato masterclass sulla musica organistica italiana presso l’Accademia Statale di Musica “Gnessin” di Mosca e presso altre accademie e conservatori in vari paesi europei.
Ha effettuato registrazioni di CD editi dalle case discografiche “FugaJo” e “Da Vinci Records”.
Sue esibizioni sono state trasmesse da Rai Tre Piemonte, varie radio locali italiane, dalla televisione nazionale spagnola TVE, dalla televisione portoghese, dalla Radio-televisione nazionale polacca e dall’emittente di musica classica 3MBS di Melbourne all’interno del programma “Organ and Choral Music”.