1

Rifugio Andolla ph. Renato Boschi 2

VALLE ANTRONA - 27-07-2022 -- Nonostante il caldo torrido, numerosi sono stati gli spettatori che non hanno voluto mancare all'ultimo concerto montano della rassegna Musica in Quota, che domenica scorsa ha scelto il Cusio come palco naturale per il live – apprezzatissimo – del celebre Quintetto a Plettro “Giuseppe Anedda”.
Ora il Festival punta ad una delle sue sedi più ad alta quota, il Rifugio Andolla, in Valle Antrona. Ad esibirsi domenica 31 luglio alle ore 11.30 il Trio d'ànce formato da Simone Margaroli e Giacomo Arfacchia al clarinetto e Luca Barchi al fagotto.
Il Trio d’ànce, formato da tre giovani musicisti del Verbano Cusio Ossola, nasce dalla voglia di fare musica insieme e di eseguire brani appositamente scritti per questa formazione, spaziando dal repertorio classico a quello moderno. Il concerto in programma tra gli incantevoli paesaggi della Valle Antrona prevede musiche di Mozart, Devienne, Hennessy. L'evento del 31 luglio è organizzato con la preziosa collaborazione del CAI di Villadossola.
DATI TECNICI. Ritrovo: ore 8.15, muraglione della diga dei Cavalli, Cheggio (Antrona Piana). Itinerario: Diga dei Cavalli – Piano dei Ronchelli – Alpe Andolla. Dislivello: 550 metri circa (difficoltà: E). Tempo di percorrenza: 2h 30′. Guida: Erika Colombo 347 2757567 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Associazione AccompagNatur. Pranzo al sacco. In alternativa possibilità di ristoro presso il Rifugio Andolla. Per info e prenotazioni (fortemente consigliate) 349 7380606, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Gli escursionisti potranno lasciare l’auto presso il parcheggio nel piazzale sterrato poco prima della Diga dei Cavalli, in località Cheggio. Attraversato il muraglione della diga, detta “la formidabile” per la sua potenza, il percorso affianca le acque del bacino idroelettrico in falso piano sino a raggiungere il punto in cui il torrente Loranco si getta nel lago. Passato il ponte, ci si alza di qualche tornante per godere del riposante paesaggio lacustre e si raggiunge la cappelletta del piano dei Ronchelli. Da qui in poi la salita diventa più impegnativa per guadagnare quota rapidamente: la vista del rifugio, che sembra dietro l’angolo, non deve però illudere. Lasciata la traccia per Campalamana a sinistra, si continua a destra su scalini incalzanti sino al pianoro in vista dell’Alpe Andolla. Da qui si attraversa la giavina per raggiungere finalmente il rifugio.
A Cheggio, località di partenza dell'escursione, la guida Erika Colombo spiegherà il percorso da seguire e fornirà tutte le informazioni necessarie e le cautele per affrontare correttamente l’escursione in autonomia. La guida sarà presente anche durante il concerto e illustrerà le peculiarità storiche e ambientali dell'alta Valle Antrona, sesto palcoscenico naturale della sedicesima edizione di Musica in Quota.
In caso di maltempo escursione e concerto saranno annullati.
L'Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival. A sostenere Musica in Quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori, che associandosi al costo di 10€ (25€ con un gadget Montura – ultimissimi disponibili), contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.
Canali ufficiali Musica in Quota: www.musicainquota.it, www.facebook.com/musicainquota e www.instagram.com/musicainquota/ (c.s)