1

sentiero stokalper via

DOMODOSSOLA - 26-07-2022 -- Saranno presentati giovedì in una conferenza stampa gli esiti del “Progetto Interreg TVA: Il rinnovato cammino dello Stockalper” . Recuperare pienamente il percorso, valorizzandolo nella molteplicità degli aspetti storici, naturalistici e turistici è stato l'obiettivo sul quale le amministrazioni locali, gli Enti di promozione turistica e le associazioni territoriali hanno lavorato in questi anni. Interventi di recupero e ricostruzione di parti di sentiero nel tratto tra Varzo e Crevoladossola, hanno visto “Il Trenino Verde delle Alpi" protagonista.

La scelta di tenere la conferenza stampa giovedì 28 luglio p.v non è casuale. È in questa giornata infatti che si concluderà il cammino “hop on/hop off” lungo la Via Stockalper.
Il nuovo percorso sarà inaugurato con un viaggio-evento organizzato nell’ambito del progetto interreg “Il Trenino Verde delle Alpi, motore della mobilità ecologica tra l’Ossola e il Vallese” in collaborazione con ItinerAria, con partenza da Briga il 26 luglio e arrivo a Domodossola il 28 luglio. Un cammino che ha l’obiettivo di raccontare la bellezza dell’antica via, e la possibilità per i trekker più preparati di percorrerla in “versione integrale” in 4 giornate di cammino, mentre gli escursionisti meno allenati potranno comunque scoprirne alcuni tratti in modalità “hop on/hop off”, sfruttando gli ottimi servizi di trasporto offerti dal territorio: la ferrovia che collega Domodossola a Briga attraverso il tunnel del Sempione e l’Autopostale che valica il Sempione con numerose corse giornaliere.
Lo staff di ItinerAria girerà una serie di video promozionali e scatterà immagini utili per la promozione del percorso, che saranno pubblicate sui canali social del Movimento Lento e di VisitPiemonte durante e dopo il viaggio.
Per seguire il viaggio su Instagram e Faceboook: @ilMovimentoLento
Nelle stesse giornate i travel influencer Trip'n Roll, al secolo Federica Copernico e Andrea Giuffrida, andranno alla scoperta dell’Ossola e del Vallese attraverso la mobilità dolce, in primis il Trenino Verde delle Alpi. Il programma prevede: visita a Domodossola, con il suo centro storico e il Sacro Monte Calvario, Patrimonio Unesco; gita sulla Vigezzina-Centovalli per raggiungere Santa Maria Maggiore e il Parco Avventura Praudina; esperienza di viaggio sul Trenino Verde delle Alpi per scavallare in Svizzera; escursione al Lauchernalp, Kandersteg per il mountain tubing; visita al parco naturale del Blausee e alla Valle di Gastern, Patrimonio Unesco. Racconteranno il viaggio al pubblico che li segue in rete: 240mila follower, contando i principali social media.