1

tones on the stones 2020 0658 hr 2

CREVOLADOSSOLA- 15-07-2022-- Tones on the Stones inaugura la nuova stagione stasera. Con un imponente organico di 56 elementi, tanta musica, luci, un nuovo progetto di riqualificazione e, sopra ogni cosa, la trasformazione della cava Roncino a Oira di Crevoladossola in un teatro residenziale. Stasera sarà Could it be Magic, Legend 2022 a inaugurare la rassegna.

Dopo essere stata la colonna sonora del racconto in memoria di Carla Fracci la scorsa estate, CM Orchestra Rhytms & Drums torna sul palcoscenico con il nuovo spettacolo, alle 21:30. Un racconto musicale innovativo impreziosito da immagini, luci e video 3D realizzati con soluzioni multimediali autogenerative all’avanguardia per vivere appieno la bellezza del teatro a cielo aperto Tones Teatro Natura di Oira. Uno spazio quest’ultimo dedicato alla cultura, alla formazione e al benessere nato in pieno lockdown attraverso un percorso di riqualifica ambientale promosso dall’omonima Fondazione, che ha iniziato a trasformare l’ex sito industriale di Cava Roncino in un teatro permanente immerso nella natura; una sfida motivante in un momento storico che ha rivelato tutte le fragilità del sistema urbano che rappresenta al contempo un’opportunità di rilancio per un territorio di grande bellezza attraverso l’innovazione e le arti performative.

L’evento di inaugurazione di Tones Teatro Natura, tra blocchi di pietra e sguardo al domani, non poteva che sposare quindi l’anteprima assoluta 2022 della CM Orchestra Rhythm & Drums, - con il suo imponente organico di 56 elementi dato da orchestra, ritmica, voci soliste e coro - pronta ad interpretare in un viaggio temporale un repertorio che parte da Beethoven ed arriva a Bruno Mars, passando dai Beatles ai Queen, da Elton John a Morricone, senza trascurare la dance anni 70.

A dirigere l’Orchestra, il Maestro Andrea Pollione, sul palco con i fondatori CM Claudio Mazzucchelli, Fabio Chirico e Pietro Pizzi. Linfa dello spettacolo l’idea di omaggiare la bellezza della natura e creare in questa cornice suggestiva un vero e proprio percorso esperienziale ed emozionale per il pubblico, amplificato da immagini, video, performance digitali e luci, grazie al supporto di 4DODO e MG Service.

La serata, che in caso di maltempo sarà recuperata sabato 16 luglio, darà il via al ricco programma della stagione Teatro Natura: l'ex cava Roncino sarà palcoscenico, il 22 e il 23 luglio, per la prima mondiale di un'opera rock di Stewart Copeland, The witches seed; dal 26 al 31 luglio si terrà il festival dedicato ai linguaggi digitali ed elettronici Nextones, dall'8 all’11 agosto Awareness, campus dedicato al benessere, fino ad arrivare a settembre, dal 2 al 4, in cui l'ex cava sarà poi il campo base del festival della montagna.