1

Musica in quota

VALLE VIGEZZO- 12-07-2022-- La Valle Vigezzo è stata cornice naturale per un nuovo successo della rassegna Musica in Quota: nella conca dell'Alpe L'Alpino, nel Comune di Villette, il Duo PassAmontagne ha deliziato il numeroso pubblico con una esibizione tra musiche e canti, arricchita dalle performance di danza di Sara Tadina.

Il festival organizzato dall'Associazione Musica in Quota farà tappa, domenica 17 luglio, all'Alpe Lut, nel Parco Nazionale Val Grande. A esibirsi in questo nuovo appuntamento sarà l'Orchestra delle fisarmoniche bellinzonesi. L’Orchestra, fondata nel 1966 dal M° Luigi Rattaggi, dal 2003 è sotto la direzione del M° Paolo Vignani, professore ordinario di fisarmonica presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro. Con la sua guida, l’Orchestra ha raggiunto livelli d’eccellenza e la sua longevità è senza dubbio legata alla varietà, qualità e versatilità della proposta artistica. Nata come popolare, la fisarmonica si è affermata nel tempo come strumento al pari di tutti gli altri, capace di affrontare qualsiasi genere musicale. Il programma del concerto, interamente arrangiato per l’Ensemble dal M° Paolo Vignani, ne è un chiaro esempio.

Per partecipare ritrovo alle 9.00 a Premosello Chiovenda in piazza Bolzani. Itinerario proseguirà verso Colloro, il bivio per Capraga per concludersi all'Alpe Lut. Dislivello: 550 m (difficoltà: E). Tempo percorrenza: 2h. Gli escursionisti saranno accompagnati dalla guida: Stefania Vaudo (tel. 339 7606822), una delle Guide Ufficiali Parco Val Grande.
Pranzo al sacco o possibilità di ristoro presso il Rifugio del Consorzio Montano. Per prenotazioni (fortemente consigliate) 338 3903627 oppure 320 7223925, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. L’itinerario escursionistico parte dall’abitato di Premosello, seguendo il sentiero natura “Vivere in salita” realizzato dall’Ente Parco Nazionale Val Grande per raggiungere la frazione di Colloro. Lungo il percorso alcune bacheche esplicative raccontano la storia dei luoghi e delle genti. Da Colloro si imbocca poi la strada carrozzabile che conduce agli alpeggi. In prossimità dell’Oratorio dell’Alpe Lut si raggiunge il rifugio gestito dal Consorzio. A Premosello, località di partenza dell'escursione, la guida Stefania Vaudo spiegherà il percorso da seguire e fornirà tutte le informazioni necessarie e le cautele per affrontare correttamente l’escursione in autonomia. La guida sarà presente anche durante il concerto e illustrerà le peculiarità storiche e ambientali del quarto palcoscenico naturale della sedicesima edizione di Musica in Quota. In caso di maltempo escursione e concerto saranno annullati. L'Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival.

A sostenere Musica in Quota oltre a partner e sponsor sono anche gli spettatori, che associandosi al costo di 10€ (25€ con un gadget Montura), contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.