1

landi conferenza

DOMODOSSOLA- 12-06-2022-- Giovedì 9 Giugno alle ore 20.30, nella Chiesa parrocchiale della Cappuccina di Domodossola, il prof. Marcello Landi docente di Storia e Filosofia al Liceo Spezia di Domodossola, presentato dal parroco Padre Fausto Panepinto, ha tenuto una interessante conferenza su “Antonio di Padova un Santo Dotto e Popolare”.

“Fernando nasce a Lisbona il 15 agosto dell'anno 1195 da Martino Alfonso de' Buglioni e da Maria Teresa Taveira.

Destinato a una carriera militare, Antonio nell'anno 1210 pianta tutto e decide di farsi prete. Entra nel monastero agostiniano di San Vincenzo e vi rimane per 2 anni. Prosegue quindi gli studi nel monastero di Coimbra e nel 1219 viene ordinato prete. L'anno successivo Fernando decide di diventare francescano assumendo il nome di Antonio.

Parte per il Marocco, ma ammalatosi nell'anno 1221 decide di ritornare in patria. Purtroppo la nave si cui viaggiava, a seguito di una tempesta, attracca presso Messina.

Nello stesso anno Antonio partecipa al Capitolo generale “delle stuoie” di Assisi e l'anno successivo a Forli viene incaricato di tenere il tradizionale sermone. Da allora ci si rese conto che la vocazione di Antonio non era per la dottrina bensì per la predicazione. Da allora un susseguirsi di predicazioni: nelle province dell'Italia settentrionale e nella Francia meridionale. Nel contempo visita comunità e fonda conventi. Nell'anno 1228 a Roma Papa Gregorio vuole che predichi alla Curia per la quaresima e nel 1230 ad Assisi, in occasione della traslazione della salma di Francesco da San Giorgio alla basilica, Antonio si dimette da Provinciale mantenendo comunque l'incarico di “predicatore generale.  

Nell'anno 1231 torna a Padova dove il 13 giugno, a seguito di un malore, muore all'Arcella.

Nell'anno 1232 Papa Gregorio IX lo dichiara santo e nel 1946 Papa pio XII lo proclama Dottore evangelico della Chiesa”.

Landi ha concluso la sua conferenza ricordando che Antonio scrisse i Sermoni per le domeniche dell'anno e per le feste dei santi, traendo spunto in particolare dalla Bibbia e dalla natura.

Un caloroso applauso ha salutato l'oratore al termine del suo intervento.

Piero Pagani