1

gruppo folk valle vigezzo centenario ph susy mezzanotte 20

SANTA MARIA MAGGIORE - 07-06-2022 -- Con il Weekend del Folklore, in programma dal 24 al 26 giugno, Santa Maria Maggiore inaugura la stagione degli eventi estivi 2022. Tre giornate ricche di appuntamenti, con oltre 600 ospiti in costume tradizionale, in arrivo anche da oltreconfine, per celebrare i primi 100 anni del Gruppo Folkloristico della Valle Vigezzo, sodalizio che organizza l'evento in collaborazione con il Comune.
Venerdì 24 alle ore 21 la manifestazione si aprirà con la presentazione della ristampa del libro “La vera storia del Gruppo Folcloristico vigezzino” di Benito Mazzi (il primo dei molti omaggi pubblici che Santa Maria Maggiore tributerà nei prossimi mesi allo scrittore e giornalista recentemente scomparso) accompagnata dal Concerto della Banda Musicale Alpina di Malesco.
Sabato 25 dalle ore 16 alle 22 vie e piazze di Santa Maria Maggiore accoglieranno le ambientazioni degli antichi mestieri della Valle Vigezzo, oltre ad un goloso percorso di degustazioni a km0 con canti popolari, musica e bandelle.
Domenica 26 l'evento clou: delegazioni italiane e svizzere di gruppi folk giungeranno a Santa Maria Maggiore con 600 membri in abiti tradizionali, che saluteranno il pubblico con una breve sfilata da Piazza Mercato a Piazza Risorgimento, cui seguirà la messa e – a partire dalle ore 11 – spettacoli itineranti per le vie del centro storico di Santa Maria Maggiore. Durante tutta la giornata sarà possibile acquistare l’Annullo Filatelico del Centenario del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo.

Di seguito il programma completo del weekend.
Venerdì 24 giugno
Alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Santa Maria Maggiore presentazione della ristampa del libro La vera storia del Gruppo Folcloristico vigezzino di Benito Mazzi. A seguire concerto della Banda Musicale Alpina di Malesco.
Sabato 25 giugno
Alle ore 16 in Piazzale Diaz (piazza della stazione della Ferrovia Vigezzina Centovalli) musica con la Bandella Vigezzo, le fisarmoniche del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo e una delegazione di spazzacamini. Seguirà la sfilata per le vie del centro storico di Santa Maria Maggiore, tra numerosi allestimenti che ricreeranno le ambientazioni degli antichi mestieri della Valle Vigezzo.
Dalle ore 16 e fino alle ore 22 lungo il percorso – e nella Vecchia Osteria di piazza Risorgimento – degustazioni di prodotti tipici locali: i gustosissimi stinchéet, lo street food alpino per eccellenza di Santa
Maria Maggiore (ma anche i “cugini” amiasc, originari di Coimo, frazione di Druogono, e runditt, tipici di Malesco), formaggi e salumi tipici della Valle Vigezzo, la sfiziosa torta di pane e latte e il corroborante caffè dul Pariulin.
Il pomeriggio e la serata saranno allietati dalla musica itinerante della Bandella Vigezzo e dalle fisarmoniche del Gruppo Folkloristico oltre che dai canti popolari degli “Amici della Montagna”.
Domenica 26 giugno
Alle ore 8.45 inizio della suggestiva sfilata – da Piazza Mercato a Piazza Risorgimento attraverso via Benefattori – per le delegazioni italiane e svizzere in abiti tradizionali.
Alle ore 10.00 la Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Maggiore.
Alle ore 11.00 spettacoli itineranti dei Gruppi Folkloristici del Raduno Interregionale Nord-Ovest per le vie del centro storico di Santa Maria Maggiore.
Dalle ore 15.30 nel meraviglioso Parco di Villa Antonia per la grande festa conclusiva.
Durante tutta la giornata di domenica, presso la Casa del Profumo Feminis-Farina, potrete acquistare l’inedito annullo filatelico dedicato al centenario del Gruppo Folkloristico Valle Vigezzo.
In caso di maltempo, la rappresentazione degli antichi mestieri prevista per sabato 25 giugno sarà annullata mentre le esibizioni dei gruppi e la festa previsti per domenica 26 giugno si terranno presso il Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore. La Santa Messa non subirà invece variazioni.
WEB: www.santamariamaggiore.info SOCIAL: www.facebook.com/santamariamaggioreturismo - www.instagram.com/santamariamaggiorevallevigezzo/