1

WhatsApp Image 2022 05 31 at 14.39.25

DOMODOSSOLA - 31-05-2022 -- Il 18 giugno a partire dalle ore 19, Domodossola vivrà la sua Notte Gialla, nuovo evento che il Comitato Carnevale Pulenta e Sciriuii ha deciso di organizzare in occasione della Festa Patronale. Saranno coinvolte principalmente quattro piazze: piazza Mercato, piazza di Palazzo San Francesco, piazza Repubblica dell'Ossola, la nuovissima piazza Tibaldi che verrà inaugurata proprio in quei giorni.
"Il Comitato un po' di tempo fa mi ha proposto questa iniziativa che è fortemente collegata alla nostra festa patronale, infatti dalle ore 21 nella Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio si terrà il concerto inaugurale per il restauro del presbiterio della Collegiata" ha detto questa mattina in conferenza stampa il sindaco Lucio Pizzi. La Notte Gialla prevede un percorso gastronomico con un biglietto unico al costo di 15 euro (1500 i ticket disponibili in vendita in Piazza Mercato) che include un antipasto, un primo, dei formaggi e della pasticceria in una sorta di percorso all'interno del borgo della cultura. "Abbiamo voluto organizzare qualcosa per la città e coinvolgere le piazze di Domodossola. Ci auguriamo che il tempo sia clemente. Speriamo venga riproposta negli anni successivi" ha spiegato Alberto Polacchi, presidente Comitato Pulenta e Sciriuii.
"Nelle quattro piazze coinvolte ci saranno quattro generi musicali diversi: avremo la discoteca, il latino americano, musica dal vivo e le fisarmoniche ossolane. Ci sarà inoltre in piazza Rovereto un'area per i bambini e come novità, il bar del Carnevale allestito sotto i portici del Teatro Galletti con la collaborazione dei ragazzi dello Spatash della Sagra della Patata. Ci serve che la gente venga a consumare al nostro bar perché quelle entrate sono importanti per riuscire a pareggiare le spese per organizzare la manifestazione" ha detto Andrea Truscello, vice presidente del Comitato Pulenta e Sciriuii. "Non sarà un'edizione una tantum. L'idea è di renderla ancora più importante" ha concluso Naldo Poletti, segretario Comitato Pulenta e Sciriuii.
Elisa Pozzoli