1

letteraltura post

VERBANIA - 03-11-2021 - Tra proiezioni, incontri e mostre prosegue il programma di Festival Post, il cartellone di LetterAltura che - novità - si concede un'appendice autunnale. Dopo il convegno dello corso weekend sullo scrittore intese-argentino Antonio Dal Masetto, il programma, giocato su un filo che dal lago arriva a Buenos Aires prosegue sino al weekend e oltre. E' nella capitale argentina che è ambientato il "Il mio capolavoro", film di Gastón Duprat che sarà proiettato stasera a Villa Giulia (ore 21). Commedia agrodolce sull'amicizia tra un gallerista d'insuccesso e un artista sregolato.
Sempre a Villa Giulia, c'è tempo sino a domenica 7 novembre per ammirare la retrospettiva del pittore intrese Giuseppe Rinaldi accompagnata da una piccola esposizione dedicata a Baldassarre Verazzi. Entrambi gli artisti ebbero delle esperienze importanti in Sudamerica.
E arriviamo a sabato, 6 novembre quando ospite di LetterAltura sarà Pietro Bartolo, (Auditorium dell'Hotel Il Chiostro dalle ore 16). L'europarlamentare medico di Lampedusa presenterà i suoi libri, la sua esperienza, le sue storie. Alle 10 terrà un altro incontro interamente dedicato agli studenti. La vicenda umana e professionale di Bartolo, che in quanto medico dell'isola s'è trovato in prima linea nell'assistenza ai migranti che approdavano a Lampedusa, fa da trama a "Fuocoammare" il film di Gianfranco Rosi (orso d'oro al Festival di Berlino 2016) che sarà proiettato alle ore 18.
Per concedere più posti al pubblico gli appuntamenti sono stati spostati da Villa Giulia all'Auditorio del Chiostro. L'ingresso è gratuito, con green pass e prenotazione.
La programmazione riprenderà il 13 novembre con la presentazione di "Nuovissimo testamento", romanzo di Giulio Cavalli, e il 20 novembre la presentazione de "Gli 88 templi di Shikoku. In Giappone sulle tracce di Kukai", libro di Giuseppe Sala. Le presentazioni editoriali si chiuderanno sabato 27 novembre con Sara Fruner e il suo "L'istante largo". Al mattino Fruner incontrerà gli studenti dei licei Cavalieri e Gobetti.
La prenotazione dei posti è vivamente consigliata https://www.associazioneletteraltura.com.