1

storione frutigen

SVIZZERA- 02-11-2021-- Dopo l'autunno dorato, l'inverno si annuncia. Per stare al caldo, si resta a casa o si pensa addirittura a un viaggio in un paese più caldo. Questo significherebbe prepararsi per un lungo viaggio in aereo.

Non è necessario, perché un paesaggio tropicale e caldo tutto l'anno è a soli 90 minuti di treno da Domodossola.


Ogni anno, nel grande Centro tropicale crescono 20 tonnellate tra banane, papaye, pepe e anche chicchi di caffè. Sembra essere davvero in una foresta tropicale, anche se fuori ci sono sciatori ed escursionisti invernali.

Ma prima di sentire il cinguettio degli uccelli nella foresta tropicale, si passa attraverso il grande acquario dove circolano mangiando indisturbati enormi «storioni».
Ma perché questi dinosauri dell’acqua si sentono a casa qui, nel cuore delle Alpi? Questi pesci primitivi, possono crescere fino a oltre 7 metri di lunghezza e pesare 1,5 tonnellate. Gli storioni in Italia si sono estinti, ma nel 1892 nuotavano, risalendo dal mare nell’acqua dolce del Po, ancora fino a Torino. Gli storioni non hanno lische, ma un vero e proprio scheletro. Le loro uova sono il “caviale” tanto raro ed apprezzato dai buongustai


Questi straordinari animali che possono essere ammirati in grandi acquari, sono unici nelle loro varie forme. Guardarli è una scoperta affascinante sia per bambini che per adulti..
Ma torniamo al perché gli storioni di Frutigen, sul lato nord della galleria di base del Lötschberg, si sentono a loro agio qui tra le Alpi come le piante tropicali?

 

Il segreto è semplice. Durante la costruzione del nuovo tunnel ferroviario AV/AC di 37 km da Brig/Visp a Frutigen, nel cantone di Berna, sono state trovate sorgenti calde all'interno della montagna: l’acqua doveva essere convogliata e portata all'esterno.. da qui l’idea brillante! Perché non utilizzarla? Finanziamenti privati hanno permesso di costruire questo grande "centro tropicale”, che funziona con l’aggiunta di pannelli solari e pompa di calore, fornendo anche l’energia per riscaldare molti edifici vicini, ma anche a raffreddare l’acqua, che infine potrà rientrare nei torrenti.

Il "Trenino Verde delle Alpi" collega ogni due ore Domodossola con Frutigen (e ritorno). Biglietti speciali -anche per viaggio e ingresso con famiglia- sono disponibili da Girod-Viaggi a Domodossola, Verbania e Momo.

Walter Finkbohner