1

Lesa Light Festival Lago Maggiore

LESA- 08-09-2021-- Torna la terza edizione del Light Festival Lago Maggiore, in forma ristretta ma con grande dinamicità, un incontro annuale che parla di valorizzazione materiale e immateriale del territorio urbano e di come l’arte e la luce messa in connessione con il contesto ambientale diventano motore di trasformazione per lo sviluppo locale.

“LIGHT ART in LESA” illuminerà la fine dell’estate, installazioni e performance di artisti nazionali e internazionali vivacizzeranno il centro storico dal 22 al 30 settembre, dopo il tramonto (20.30); un piccolo museo a cielo aperto da visitare senza il vincolo di pagare un biglietto d’ingresso.

I punti di Lesa in cui si accenderanno le opere sono indicati su una mappa scaricabile dal sito www.lightfestivallagomaggiore.it  edizione 2021.

Gli artisti di questa edizione sono:

Alessandro Lupi da Berlino – “Fragment of reality”

Gonul Nuhoglu da Istanbul, con “Butterfly Effect”

Nino Alfieri - “Clessidra senza tempo”

Pietro Pirelli - ” Idropiro”

Jill Mathis – “To Make the Air Blue”

Sebastiano Romano – “Luce in scena”

Valerio Tedeschi – “The Saint”

Aurelio Andrighetto con Riccardo Sinigaglia e Francesco Giorgio – performance “Transitions”

Cristina Polli – ricerca progettuale “Passaggi e paesaggi, il colore come guida”

Il 24 settembre ore 20.45 ci sarà la performance di Aurelio Andrighetto con Riccardo Sinigaglia e Francesco Giorgio – “Transitions”. In caso di pioggia sarà spostata alla sera successiva e di giorno si potrà osservare la ricerca progettuale di Cristina Polli – “Passaggi e paesaggi, il colore come guida” al Museo Manzoniano

La nuova emittente Radio Dei Laghi trasmetterà numerose notizie e interviste legate al festival.

Il Light Festival Lago Maggiore è organizzato dal Comune di Lesa in collaborazione con l’Associazione Turistica Pro Loco, su progetto di Bianca Tresoldi, lighting designer, autore e coordinatore del festival.