1

musica in quota 2021 salecchio superiore ph marco benedetto cerini 108

VCO - 16-08-2021 - Musica in quota ha festeggiato con qualche ora di anticipo il Ferragosto: sabato 14 centinaia di persone si sono ritrovate nella splendida cornice del villaggio walser di Salecchio Superiore (foto) per assistere al live dei 20 Strings. Un concerto apprezzatissimo, anche grazie all'unicità della sede di questo appuntamento. Ora la rassegna organizzata dall'omonima associazione farà tappa giovedì 19 agosto alla Diga del Vannino e domenica 22 all'Alpe Compolo. Entrambi gli appuntamenti – così come quello del 14 agosto scorso – sono resi possibile grazie al sostegno di Enel Green Power.

L'Alpe Vannino, con i suoi 2.196 metri di altitudine, rappresenta la sede più ad alta quota dell'edizione 2021 del Festival: il percorso per raggiungere la sede del concerto parte da Canza, dove si possono ammirare le case Walser più antiche della valle. La salita inizia su una comoda strada di servizio che raggiunge il Sagersboden, dove arriva la seggiovia da Valdo (che è possibile prendere per evitare questo tratto abbastanza impegnativo di circa 500 metri di dislivello e un'ora di cammino). Da qui la pista si fa decisamente più ripida fino ad arrivare alla dighetta dove il sentiero spiana e si entra nella parte alta della valle: il percorso diventa gradevole e panoramico fino a raggiungere la Diga del Vannino (dove è possibile trovare ristoro nel comodo e accogliente Rifugio Margaroli della Sezione Cai Seo di Domodossola).

Ad esibirsi su questo straordinario palco naturale saranno le voci del Luna Quart Street: Sara Cianfriglia, Simona Fasano, Susanna Gozzetti e Lidia Treccani formano un quartetto vocale femminile innamorato del repertorio musicale sentimentale ed ironico dagli anni ‘30 e ‘40 del novecento. Nel concerto in programma giovedì 19 agosto rivisiteranno pezzi italiani resi famosi dai talenti canori dell’epoca: il Trio Lescano, Natalino Otto, Alberto Rabagliati, Wanda Osiris, Silvana Fioresi... Le quattro voci cantano armonizzate con il tipico suono leggero e sincopato di quegli anni, su basi musicali arrangiate e registrate appositamente.

***

Dati tecnici Punto di partenza: Canza, Val Formazza. Orario di partenza consigliato: ore 8.45. Dislivello: 777 m. Tempo percorrenza: 3h. Grado di difficoltà: E – Sentiero Escursionistico. Per info e consigli sul percorso: Guida Ambientale Escursionistica Otello Facchini 348 6022824 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Associazione AccompagNatur

Pranzo al sacco. In alternativa è possibile usufruire dei servizi del Rifugio Margaroli. Per info e prenotazioni 0324 63155.

***

Domenica 22 agosto Musica in quota tornerà in Valle Antigorio, per la precisione all'Alpe Compolo. Qui si esibirà Tiziana Coco, accompagnata da Serafino Tedesi e Paolo Costanzo al violino, Matteo Del Soldà alla viola e Andrea Anzalone al violoncello.

Tiziana Coco & Archimia String Quartet condurranno il pubblico in un viaggio immerso tra le bellezze della grande tradizione cantautorale italiana, il calore e la gioia della musica brasiliana, le intramontabili melodie del jazz; non mancherà la rivisitazione di brani pop internazionali che tra le mani del quartetto e la voce di Tiziana Coco si vestono di nuovi e preziosi abiti.

L'Alpe Compolo, sede del concerto in programma il 22 agosto, è uno dei numerosi ed incantati alpeggi che si estendono sui versanti boscati del Monte Cistella ed è raggiungibile partendo dall’abitato di Cravegna in Valle Antigorio. Dalla partenza si cammina in leggera ma costante salita lungo la comoda mulattiera (numero CAI H09), denominata “Via degli Squetar”, antica strada selciata, percorsa all’inizio dell’estate dalle mandrie condotte verso gli alpeggi alti dell’Alpe Devero. L’itinerario, che è anche una Via Crucis, percorre, costeggiando antichi terrazzamenti una volta coltivati, grandi boschi di castagni, faggi, larici e abeti. Si abbandona la Via degli Squetar, che prosegue pianeggiante in direzione di Devero e si raggiunge il caratteristico Oratorio della Salera, oltrepassato il quale, con un ampio sentiero e qualche tornante, si raggiunge l’Alpe Compolo.

Dati tecnici Punto di partenza: Cravegna – centro, di fronte al negozio di alimentari. Orario di partenza consigliato: ore 8.45. Dislivello: 470 m. Tempo percorrenza: 2h / 2h 15’. Grado di difficoltà: E – Sentiero Escursionistico. Per info e consigli sul percorso: Guida Ambientale Escursionistica Silvano Bianchi 348 3139950 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Associazione AccompagNatur

Pranzo al sacco. In alternativa è possibile usufruire dei servizi di ristoro a cura del Consorzio dell’Alpe. Per info e prenotazioni 333 7586474 / 338 978832.

In caso di maltempo i concerti saranno annullati. Tutti gli eventi di Musica in quota sono gratuiti. La registrazione è obbligatoria sulla piattaforma www.musicainquota.it/registrazioni. A sostenere l'Associazione Musica in Quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli stessi spettatori- escursionisti, che possono associarsi al costo di soli 10 euro.

(c.s)