1

malescorto 2019 ph riccardo rapini 2 2

MALESCO - 01-07-2021 - Dopo la pausa forzata del 2020, Malescorto, uno dei festival di corti più affermati a livello internazionale, torna a fine luglio nel borgo vigezzino.
Giunto alla ventunesima edizione, Malescorto è sempre più un punto di riferimento per le produzioni internazionali di cortometraggi: da 654 partecipanti nel 2018, a 918 nel 2019 fino al record assoluto di 1.212 corti nel 2020. Un riconoscimento importante e numeri che parlano chiaro e che portano Malesco al centro del mondo: dalla finzione al documentario, dal cinema sperimentale al mockumentary, la mappa dei corti ricevuti è davvero ampia e tocca tutti i continenti, dall'Africa all'America, dall'Asia all'Europa, fino all'Oceania.
Anche quest'anno il Festival (realizzato con il sostegno e la collaborazione di Regione Piemonte, Ente Parco Nazionale Val Grande, Fondazione Comunitaria del VCO, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori delle province di Novara e VCO, Associazione Musei dell’Ossola e Centro Servizi per il Territorio Novara-Vco, Proloco Di Malesco), sorprenderà non solo per la quantità delle pellicole partecipanti, ma anche e soprattutto per la qualità dei corti presentati.
Il programma di questa attesa 21esima edizione – pubblicato sul nuovo portale http://www.malescorto.it – risentirà di alcune limitazioni legate al Covid-19, ma l'organizzazione non ha voluto rinunciare all'appuntamento: Malescorto si terrà dunque in presenza (nel rispetto delle normative anti Covid) , ma anche online sul canale YouTube del Festival e in diretta o differita su Vco Azzurra TV, per favorire la più ampia partecipazione possibile.
Il taglio del nastro lunedì 26 luglio con la consueta serata inaugurale, mentre sabato 31 luglio sarà la giornata conclusiva con le premiazioni dei corti vincitori. Da martedì 27 a venerdì 30 luglio, ogni sera alle ore 21, il Cinema di Malesco ospiterà il cuore del programma della rassegna, ovvero le proiezioni della Selezione Ufficiale.
Quattro giurie selezioneranno i corti in concorso. La prima decreterà i vincitori dei lavori della Selezione speciale “MaleSchools”, una seconda selezionerà i corti del premio “Volontariato e solidarietà”, una terza giuria, composta da 5 membri, si occuperà della Selezione Ufficiale. Novità di quest’anno l’istituzione di un gruppo di valutazione legato alla sezione “Territori”.
In attesa del Festival, ci sarà modo per scoprire i corti delle selezioni speciali, grazie alle serate in programma venerdì 9 luglio con MaleSchools e venerdì 16 luglio con Volontariato&Solidarietà e Territori.

LE SEZIONI DEL FESTIVAL
Dal 2016 Malescorto prevede un premio assoluto che viene assegnato al miglior corto, indipendentemente dall’appartenenza ad una specifica sezione. Grazie alla collaborazione di alcuni partner il Festival assegna anche alcuni premi speciali. Confermata anche nel 2021 la partnership con l’Ordine degli Architetti di Novara e VCO, che attribuisce un premio al corto ambientato nella miglior location interna o esterna.
Dal 2018 la sezione a tema ecologico è stata ripensata, grazie al supporto del Parco Nazionale della Val Grande, ed è nato così il premio Cinema e sviluppo sostenibile assegnato al regista del miglior corto ispirato a tematiche di carattere ecologico. All'interno del premio potrà inoltre essere assegnata la Menzione Esclusiva "Free and Wild" 2021, conferita all'eventuale miglior cortometraggio realizzato all'interno di aree protette, parchi e geo-parchi o in generale legato a tali zone.
L’Associazione Musei dell’Ossola ripropone invece il premio per il miglior corto di animazione, nell’ambito del progetto “Di-segnare”.
Confermata la sezione dal titolo Volontariato e solidarietà con tre premi assegnati ai migliori corti ispirati alle tematiche. I premi verranno attribuiti dal Centro Servizi per il Territorio Novara-VCO, non in denaro ma in servizi, e saranno assegnati esclusivamente agli Enti del Terzo Settore delle province di Novara e del VCO accreditate al CST.
Novità della ventunesima edizione di Malescorto è il premio "Territori”, che verrà assegnato al regista del miglior corto girato nel territorio della Regione Insubrica.

IL PROGRAMMA DI MALESCORTO 2021
Di seguito il programma dettagliato dell'edizione 2021, inclusi gli eventi d'anteprima.
Mercoledì 9 luglio - Malescorto Special Awards
Proiezione dei corti della Selezione Speciale “Maleschools”
Ore 21.00, Cinema Comunale / Youtube (canale di Malescorto), dalle ore 21.00 alle 01.00. Su VCO Azzurra TV nei giorni 11 e 12 luglio, alle ore 20.35.
Mercoledì 16 luglio - Malescorto Special Awards
Proiezione dei corti della Selezione Speciale “Volontariato e Solidarietà” e “Territori”.
Ore 21.00, Cinema Comunale / Youtube (canale di Malescorto), dalle ore 21.00 alle 01.00. Su VCO Azzurra TV nei giorni 18 e 19 luglio, alle ore 20.35.
Lunedì 26 luglio
Apertura del festival con una serata dedicata all’arte.
Ore 21:00, Cinema Comunale / Youtube (canale di Malescorto), dalle ore 21.00 alle 01.00.
Su VCO Azzurra TV, alle ore 20.35.
Presentazione de:
il corto “Valle Vigezzo” dedicato al ciclismo, girato a Malesco e in Valle Vigezzo da Massimiliano Riotti;
il progetto Art credits e il primo artista coinvolto Davide Provaso, la cui opera “La vita è come un corto” è la base grafica della 21^ edizione del festival;
il nuovo quaderno di cinema a cura di Veronica Sinetti;
sarà infine omaggiato il pittore Gabriele Cantadore con la proiezione del film a lui dedicato “Di acqua di fuoco e quello che resta” di Matteo Ninni.
Da martedì 27 a venerdì 30 luglio
Cerimonie di premiazione delle Selezioni Speciali e proiezione dei corti della Selezione Ufficiale. Ore 21:00, Cinema Comunale / Youtube (canale di Malescorto), dalle ore 21.00 alle 01.00. Su VCO Azzurra TV, alle ore 20.35.
Sabato 31 luglio
Cerimonia di premiazione e proiezione dei corti vincitori nella Selezione Ufficiale. Ore 21:00, Cinema Comunale / Youtube (canale di Malescorto), dalle ore 21.00 alle 01.00. Su VCO Azzurra TV, domenica 1 agosto, alle ore 20.35.

MALESCO SI PRESENTA
Novità di quest'anno, fortemente voluta per contribuire al rilancio economico e turistico del tessuto commerciale di Malesco e delle sue frazioni di Finero e Zornasco.
Durante la settimana di Malescorto 2021, dal 27 al 31 luglio, gli esercizi e le associazioni aderenti all'iniziativa garantiranno al pubblico del Festival alcune proposte speciali, nuove ed originali: buoni sconto, servizi di noleggio, corsi, eventi, prodotti e menù a tema saranno solo alcune delle offerte abbinate ad un coupon cartaceo che gli utenti riceveranno dall'operatore convenzionato. Grazie ad un concorso a premi, i fortunati vincitori avranno la possibilità di aggiudicarsi buoni sconto, biglietti della Ferrovia Vigezzina- Centovalli, sedute benessere, gadget “Malescorto”, libri, pubblicazioni, prodotti del territorio, cene, ingressi in strutture museali e ricreative e molto altro. Malesco si presenta è un’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione di numerosi esercenti di Malesco, Finero e Zornasco e di alcuni partner del territorio.
MALESCORTO 360° EVENTS
Grazie a Malescorto 360° Events il Festival vive tutto l'anno, anche al di fuori dei confini locali. Numerose sono infatti le collaborazioni che negli anni Malescorto ha voluto stringere con altri soggetti attivi sul territorio: cineforum, festival, rassegne e associazioni culturali. Quest'anno saranno tre gli appuntamenti targati Malescorto 360°, di seguito i dettagli.
Dal 5 all’8 luglio - Dalle ore 15.00 alle ore 17.30
Iscrizione obbligatoria (entro le ore 18 del 2 luglio) al numero 0324 92444.
Laboratorio di Danza Teatro in Natura per bambini e ragazzi dai 7 anni in su con allestimento dello spettacolo “Il Bosco incantato”, che andrà in scena il 9 luglio presso il Giardino della Rsa di Re – Rassegna organizzata nell’ambito di Curioso di natura ed inserita nella Cets (Carta europea del turismo sostenibile).
Lunedì 9 agosto
“La vita è come un corto” - Ore 21.15, Piazza Ettore Romagnoli
Nell’ambito del progetto Art credits, verrà proiettato un video che mostrerà Davide Provaso durante la realizzazione dell’opera “La vita è come un corto”, scelta come base grafica per Malescorto 2021. Ad accompagnare la proiezione ci saranno i musicisti Michele Guaglio e Roberto Olzer. Evento realizzato con la collaborazione del festival Pirates of rock e dell’Accademia dei runditt.
Festival Lago Maggiore LetterAltura
La XV edizione del festival si terrà a Verbania dal 19 al 26 settembre e Malescorto presenterà alcuni dei suoi lavori. Per info aggiornate sul programma, presto online, www.associazioneletteraltura.com.

I luoghi di Malescorto: Cinema Comunale, Museo del Parco Nazionale della Val Grande, P.zza Ettore Romagnoli a Malesco (VB)
Tutte le iniziative prevedono un numero limitato di partecipanti, fino ad esaurimento posti, e sono a ingresso libero (gradita un’offerta, che andrà a sostenere i progetti della Fondazione Comunitaria del VCO). Si consiglia di munirsi di mascherina. La prenotazione è consigliata telefonando al numero 0324 92444 oppure attraverso il nuovo portale www.malescorto.it.
Info: www.malescorto.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Tel +39 0324 92444.