1

Alessandro Prinaqqq

DOMODOSSOLA -08-06-2021 - La seconda iniziativa programmata per la prossima estate dalla Pro loco di Vagna e le sue frazioni e che fa seguito a Domodossola – Domobianca, una via d’arte, storia e tradizione è Vagna e frazioni fiorite 2021. Spiega il presidente Alessandro Prina (foto): “Si tratta della prima edizione di un concorso che nasce dalla consapevolezza di valorizzare e abbellire le nostre frazioni, abitazioni private, attività commerciali e turistico ricettive, edifici rurali, strutture religiose e comunitarie quali lavatoi, torchi, forni del pane, oltre ad aree verdi, orti e giardini, per rendere sempre più accogliente, colorato e gradevole il nostro territorio durante il periodo estivo. L’obiettivo del concorso è di evidenziare, tramite lo straordinario linguaggio dei fiori, l’affetto che ognuno di noi ha per la propria casa e il proprio territorio, premiando gli allestimenti che meglio contribuiscono a diffondere l’immagine di Vagna e delle sue frazioni accogliente e fiorita”.
Al concorso possono partecipare proprietari, affittuari di unità immobiliari residenziali, singolarmente o per gruppi familiari o frazionali e gli esercizi commerciali, produttivi e turistico ricettivi presenti sul territorio di Vagna. I concorrenti possono utilizzare qualsiasi tipo di pianta ornamentale verde e/o fiorita, stagionale, annuale o perenne. Non è ammesso l’impiego di piante secche, sintetiche o fiori finti di alcun genere.
Le iscrizioni possono essere effettuate tramite apposito modulo reperibile all’osteria da Vagna in frazione Maggianigo o scaricabile dalla pagina Facebook della Proloco.
Ogni concorrente dovrà fotografare la propria realizzazione e far pervenire entro il prossimo 31 agosto, tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnando a mano in busta chiusa all’osteria prima citata la o le immagini, non più di 5 per allestimento. Alle fotografie dovrà essere allegato anche il modulo d’iscrizione debitamente compilato, indicando il nome del partecipante, la localizzazione e l’oggetto: balcone, terrazzo, finestra, veranda, orto, giardino.
La giuria formata da un membro nominato dalla Pro loco e da due esperti nel campo paesaggistico e florovivaistico decreterà i vincitori tenendo conto della combinazione cromatica dei fiori e delle piante, l’armonia d’inserimento del verde nello spazio abitativo, l’originalità della creazione, l’inserimento armonico delle piante fiorite nel contesto edilizio, la cura e lo stato di salute delle essenze. In data da definire saranno premiati i primi tre classificati delle seguenti categorie: “balconi”che comprende terrazzi, finestre, davanzali, scale esterne e dehors e “giardini”, aree verdi, orti e giardini. A ogni partecipante sarà consegnato un attestato di partecipazione.