1

fabbri libro fabbrica 21 mix

VILLADOSSOLA- 06-06-2021--Molto partecipata, nel rigoroso rispetto delle regole anti Covid, la presentazione avvenuta ieri alla Fabbrica di Carta del libro "Vco con lo zaino in spalla" di Gianpaolo Fabbri.

L'autore ossolano era accompagnato dall'editore Alessandro Grossi e dallo storico e giornalista Paolo Crosa Lenz, che ne ha curato la prefazione. 237 escursioni sulle Alpi occidentali sono raccontate e suddivise per territorio e in ordine cronologico, con l'aggiunta di nuovi suggerimenti e consigli.

Lo storico Crosa Lenz, prendendo la parola ha ripercorso la storia del turismo alpino, nato dopo il 1805 con l'apertura della strada napoleonica del Sempione e che ha visto la nascita dell'immagine romantica del luogo alpino. Gianpaolo Fabbri, così descrive il suo libro : "E'il racconto, almeno in quasi tutte le gite, di un gruppo di amici che da più di quindici anni vanno insieme in montagna, quindi c'è anche lo spirito goliardico e l'amicizia. Un paio di persone coordinano la zona Ossola e la zona Verbania e due giorni prima decidiamo dove andare, sono percorsi che possono fare quasi tutti. Però ci vuole un buon allenamento".


Si tratta di gite fatte non solo con i Trotapian, gruppo del quale Fabbri  fa parte. Il nome " Trotapian" è nato dai quattro soci organizzatori, amici verbanesi di Fabbri, che hanno fondato il gruppo nel 2001. Il Trotapian era il tram che collegava Monza e Milano e nel 1876 quando si decise tra la trazione a vapore e i cavalli, si scelsero questi ultimi. Nel gruppo sono una decina i soci operativi mentre sono trentina gli iscritti al gruppo.

Elisa Pozzoli

 

IMG-3752.jpgIMG-3755.jpgd9f38ada-c5dd-4d77-95d1-0c19cf9d5982.JPGIMG-3758.jpgIMG-3756.jpgIMG-3757.jpgd3146026-39f4-4b9d-af22-585a0c483d92.JPG