1

fabbri salita cappella autunno

PIEMONTE- 11-04-2021--Le limitazioni alla nostra vecchia libertà di movimento possono essere compensate solo da fantasia e profonda conoscenza del territorio. Se hai anche la fortuna di incontrare la persona giusta al momento giusto, l’escursione è fatta. I versanti settentrionali del Moncucco, con la loro varietà e vastità, si prestano a tutto questo.

GITA N. 32 – O 24  ALPI CASALE E CASCINA VE'

MARZO 2021

Dislivello: 1000 m. Tempo totale: 4 h 50’. Sviluppo: 14 km

Sempre condizionato dal virus, mi avvio con Asia dal campo-base di Maggianigo, frazione di Vagna a quota 425. Incontriamo un amico, già Signore dei Sentieri, che, ad abbondante distanza di sicurezza, ci guiderà in un lungo giro che gli varrà anche l’appellativo di Signore degli Anelli. Sole, qualche nuvola, arietta frizzante ideale per camminare. Passando sotto il cimitero, in prossimità di una cappella e di una cabina elettrica, saliamo rapidamente a Croppo, dove un generoso cartello indicatore ci regala qualche decina di metri di quota. Attraversiamo la strada e prendiamo il sentiero in mezzo ai prati che, più in alto, entra nel bosco. Teniamo la sinistra e proseguiamo, prima in piano e poi in dolce salita.

A quota 550 si incontra una cappella. Il sentiero/mulattiera è sempre evidente. Attraversiamo due vallette e incrociamo il sentiero che sale da Motto. Saliamo ancora ed ecco il sentiero che proviene da Andosso. A sinistra, quasi in piano, arriviamo a Vallesone, 665. Aldilà della strada altro sentiero. Ci teniamo sempre a destra lungo una scorciatoia piuttosto ripida che ci risparmia il tratto di asfalto e ci riporta direttamente sulla pista trattorabile che s’imboccherebbe dopo il tornante della strada provinciale per il Lusentino. Seguiamo la pista, lasciando alla nostra sinistra il bivio per Domobianca, e, dopo aver attraversato un ruscello su terreno estremamente scivoloso, arriviamo alle baite dell’Alpe Prei.

Un cartello di benvenuto ci dice che siamo a quota 813. Mi rendo conto con stupore che da questo stupendo punto panoramico non ero mai passato. Torniamo sui nostri passi per qualche decina di metri e, appena riattraversato il ruscello, risaliamo subito alla nostra destra su un ripido sentiero ben pulito che, in realtà, è una pista di discesa per i virtuosi delle mountain bike. Incrociamo la mulattiera più frequentata, che sale da Prata, poco prima del Lusentino e, dopo due ore scarse di cammino dal campo base, siamo a La Roccia da Romano, l’unica vera roccia. Ci gustiamo uno squisito caffè, rigorosamente “da asporto”, mentre osserviamo dall’alto, finalmente, i lavori di pavimentazione del piazzale, vanamente attesi per decenni. Passando dall’Oratorio di San Bernardo, 1174, lungo la strada arriviamo ad incrociare la pista da sci prima dell’Alpe Foppiano, 1249, dove osserviamo il bellissimo restyling del vecchio “Self Service”.

Camminiamo adesso su tanta neve compatta che ci fa pensare alle bellissime sciate in pista che ci siamo persi per colpa del virus maledetto e delle scelte di una politica poco informata in quel di Roma. Seguiamo comodamente la strada per Torcelli, senza bisogno di ciaspole o ramponcini, e, poco prima dell’Alpe, a quota 1400 circa, troviamo il bivio per l’Alpe Casale. Si scende velocemente nel bosco, con neve buona fino a quota 1200 e poi sul sentiero evidente fino ai ruderi dell’Alpe Casale, 1135. A Cascina Vè, 996, c’è un bellissimo chalet in costruzione ed arriva una strada. Niente di strano. Nel bel bosco di faggi arriviamo a Bei, 741, dove ci sfamiamo. Circa due ore dal Lusentino.

Il vento freddo e fastidioso dei giorni scorsi, che ci aveva dato oggi un po’ di tregua, torna a soffiare e ci rifugiamo nella baita ospitale di cari amici. Lungo la strada raggiungiamo la provinciale che sale al Lusentino, l’attraversiamo e seguiamo il sentiero verso Vagna fino a un bivio. Stiamo alti, a destra, ed incrociamo la mulattiera che scende da Prata. Rapidamente scendiamo a Maggianigo (meno di un’ora da Bei). Asia si fa un breve sonnellino fino a Domodossola.

Gianpaolo Fabbri

 

 

IMG_20210317_104427.jpgIMG_20210317_092002.jpgIMG_20210317_110422.jpgIMG_20210317_082855.jpgIMG_20210317_092024.jpgIMG_20210317_091949.jpgIMG_20210317_143318.jpgIMG_20210317_121055.jpgIMG_20210317_084858.jpgIMG_20210317_115202.jpgIMG_20210317_124450.jpg