1

Fondotoce visita il ronchettoVERBANIA - 01-10-2020 -- Prevista inizialmente per lunedì 21 settembre,

 era stata rimandata a martedì 29 a seguito delle pessime condizioni meteorologiche previste per tale giornata, anche se tale spostamento di data avrebbe comportato una sensibile riduzione di partecipanti per impegni presi in precedenza.
In compenso, la giornata di martedì, ha offerto alla quindicina di partecipanti alla visita all'azienda agricola, un clima quasi primaverile con un sole splendente per tutta la giornata.
La partenza del gruppo alle 10.00 antimeridiane da Domodossola e arrivo a Fondotoce alle ore 10.30; ad attendere la comitiva Luciano Locuratolo, marito della titolare dell'Azienda Agricola che, attraverso una serie di stradine campestri, conduceva i partecipanti in una delle tre aree che fanno parte dell'azienda “Il Ronchetto”
Qui giunti venivano ricevuti da Maria Bolongaro, titolare dell'Azienda Agricola e dai figli Enrico e Gemma, preziosi collaboratori dell'attività dell'azienda.
Prima di iniziare la visita, Locuratolo illustrava al gruppo come era strutturata l'azienda: complessivamente l'area a disposizione ammonta a 47.000 mq. di cui una di 27.000 mq. nel comune di Stresa, dove ha sede l'azienda, in cui oltre a coltivazioni ortofrutticole vengono allevati pollame, conigli, caprette e asinelli con un'ampia zona a castagneto; le altre due aree per una superficie complessiva di 20.000 mq. sono ubicate nella frazione Fondotoce di Verbania, dove prettamente si producono prodotti orticoli e con un'area di 4.000 mq. dedicata a frutteto.
Tutte le coltivazioni sono biologiche, in quanto per la concimazione vengono usati esclusivamente stallatico e composta.
L'Azienda propone la propria produzione direttamente alla clientela partecipando a tre mercatini rionali: il giovedì a S. Anna di Verbania, il venerdì a Stresa e il sabato a Intra; inoltre provvede a rifornire numerosi ristoranti locali.
Al termine della presentazione delle attività dell'azienda, tutti i partecipanti sono stati accompagnati a visitare le varie tipologie di orticoli, le cui caratteristiche, sia di seminatura, sia di trapianto, sono state ampiamente illustrate dal figlio Enrico, esperto orticoltore.
Alle 13.00 tutti a tavola a degustare numerosi piatti preparati dai componenti la famiglia Locuratolo con prodotti dell'azienda, debitamente innaffiati da vini di gran marca.
A seguire, nuova visita ad altre colture con relative illustrazioni e, tanto per gradire, la richiesta dei partecipanti di poter acquistare una cesta di alcuni loro prodotti da portare a casa.
Al momento dei saluti, la signora Bolongaro informava i presenti, che l'azienda sta procedendo alla costruzione di un “agriturismo” nell'area ubicata nel comune di Stresa dove, ovviamente, verranno somministrati esclusivamente prodotti di loro produzione.
Un arrivederci allora in quel di Stresa, è stato il commento unanime dei partecipanti alla gita.

Piero Pagani