1

madonna boden ornavasso

ORNAVASSO- 31-08-2020--In occasione dei festeggiamenti

in onore della Beata Vergine del Boden che si articoleranno nel periodo 5 – 20 settembre, sabato 5 settembre 2020, il Gruppo degli amici del Boden in collaborazione con il Fai della Delegazione del VCO, proporrà la visita guidata del Santuario con particolare attenzione agli affreschi del Maestro Ernesto Bergagna che decorano le navate e i soffitti della chiesa che in uno stile sobrio e incisivo.

Inoltre sarà l’occasione per ammirare una selezione di alcuni ex voto della collezione del Santuario che annovera più di 1300 opere tra dipinti e manufatti. Tali opere costituiscono una preziosa testimonianza del senso religioso e dello stile di vita della popolazione locale a partire dal XVIII secolo.

Gli ex voto sono stati inseriti tra i “Luoghi del Cuore”, l’iniziativa promossa dal FAI nazionale. Testimonial d’eccezione la campionessa ornavassese Elisa Longo Borghini. Nel corso della giornata sarà allestita nello spazio antistante il Santuario, la Mostra sui miracoli eucaristici ideata dal Servo di Dio, Carlo Acutis che il prossimo 10 ottobre verrà beatificato ad Assisi.

Dopo un’accurata opera di restauro, sarà esposto il plastico in legno e gesso del Santuario realizzato in occasione dell’ultimo ampliamento dell’edificio sacro. Inoltre, nello spazio dell’Oasi sarà possibile vedere la collezione delle maglie da gara donate al Santuario da alcuni tra i più importanti campioni del ciclismo: tra queste anche quella di Elisa Longo Borghini e di Filippo Ganna.

Il Santuario del Boden ormai da anni ha stretto un gemellaggio con quello del Ghisallo sul lago di Como. In occasione della manifestazione, sarà possibile utilizzare degli spazi adibiti appositamente ad area picnic. Nel corso della giornata saranno presenti i gruppi Walser e Rigaden. Il transito lungo la strada sarà vigilato da volontari per rendere più agevole lo scorrimento delle auto. Il Santuario è raggiungibile anche a piedi in circa 50 minuti percorrendo l’antica Via Crucis. L’imbocco del sentiero si trova all’altezza della chiesa parrocchiale di San Nicola dove sarà possibile parcheggiare.

Chi volesse invece percorrere a piedi la strada carrozzabile potrà parcheggiare anche presso il Santuario della Madonna della Guardia. Il Santuario è raggiungibile in circa 50 minuti. Gli orari di visita: dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30 (ultimo accesso alle ore 17). Le visite saranno guidate anche in lingua inglese. Si ricorda che al Santuario alle ore 18 sarà celebrata la Santa Messa. Per le visite guidate, sarà necessario prenotare al numero 347 8325894 e seguire le prescrizioni stabilite dalla normativa anti-covid.