1

drone stazione

DOMODOSSOLA -04-08-2020- Anche il comune di Domodossola non ha votato la richiesta della provincia di aumentare il sito d’importanza comunitaria (SIC) adiacente la Zps (zone protezione speciali) fra Domodossola e Villadossola. Il comune domese, in accordo con le amministrazioni di Crevoladossola, Masera e Montecrestese ha deciso di applicare questa norma solo in prossimità degli alvi dei fiumi. I voti a favore di questa proposta sono stati 9 con l’astensione della consigliera di Forza Italia Marina Oliva e quello contrario del Movimento 5 Stelle, Simona Pedroli. Non è stato accertato se questo ampliamento poteva creare problemi nella zona dove il comune di Domodossola ha individuato per il nuovo ospedale del Vco.  Con l’astensione del Movimento 5 Stelle è stata votato una frazione di bilancio  che ha visto l’applicazione dell’avanzo d’amministrazione e l’entrata di 140 mila euro dalla Fondazione comunitaria  per l’iniziativa Domoriparte. Trentamila euro serviranno per le attrezzature del nuovo ufficio turistico in stazione e altrettanti per finire Palazzo San Francesco. Messi anche 30 mila euro nel capitolo delle spese legali e consulenze giuridiche.