1

domo sabato coronavirus mix

DOMODOSSOLA- 14-03-2020-- Bravi tutti. Era deserta Domodossola questa mattina. Il capoluogo ossolano, che da 1200 anni ospita al sabato il mercato, normalmente frequentato da migliaia e migliaia di persone, valligiani e anche molti svizzeri, era stamane, fortunatamente, una città deserta. Tutti sono stati rispettosi delle norme emanate dal Governo per estinguere l'epidemia del Covid19. Chiusi tutti i locali pubblici ed i negozi, aperte solo le panetterie, i tabaccai ed e i piccoli supermercati. In stazione i treni diretti verso la Svizzera erano praticamente vuoti, quello proveniente da Milano e diretto a Francoforte delle 12,45 portava una decina di persone. Gli agenti della Guardia di Finanza fermavano tutti coloro che passavano dalla stazione, chiedendo l'autocertificazione sulla necessità del proprio spostamento, che verrà successivamente controllata. In caso di falsità c'è la denuncia penale.