1

DSC04945

MONTECRESTESE - 02-03-2020-- La campagna

di scavi 2020 presso l'importante sito archeologico di Adulis, città  sul mar Rosso in Eritrea, ha visto la partecipazione in veste di esperti artigiani della pietra a secco di due maestri ossolani. Si tratta di Raffaele Gnemmi e Yuri Gioffi entrambi di Montecrestese. I due hanno collaborato con il Politecnico di Milano nel restauro e nella ricostruzione di numerose murature, ottenendo il plauso e il riconoscimento delle autorità locali e di tutta l'equipe di lavoro. Le ricerche sono condotte con il sostegno del Governo eritreo e di importanti università italiane, dal CeRDO di Varese, importante istituzione fondata dai noti esploratori Alfredo e Angelo Castiglioni, e vedono da 5 anni la presenza, in qualità di direttore tecnico degli scavi, del presidente dell' Associazione musei d'Ossola l'archeologo Paolo Lampugnani. (c.s.)

DSC04945.JPGDSC05092.JPG56268589_838386383163422_2811172922637418496_o.jpg