carne canno

CANNOBIO - 22-02-2020 -- Comincia oggi il lungo Carnevale

cannobiese. Nella città dell’alto Verbano, che osserva il rito ambrosiano, i festeggiamenti partono… a tavola. A mezzogiorno è in programma la distribuzione di polenta e spezzatino. Alle 14 il sindaco Gianmaria Minazzi consegnerà le chiavi della città al re e alla regina, che regneranno sino a domenica prossima. Il programma odierno prevede (dalle 15,30) gli antichi giochi del Carnevale in piazza: il palo della cuccagna con chiacchiere e cioccolata calda.

Due le sfilate di maschere e carri: giovedì alle 14, sulle note del Bandin degli Zabò, con ritrovo e partenza all’oratorio don Silvio Gallotti; sabato 29 alle 14 con l’accompagnamento della Guggen Musik.

Il cuore della festa è il Palacarnevale, che nel pomeriggio di giovedì (ore 15) ospiterà il ballo dei bambini e (ore 21,30) il Gran galà del liscio con l’orchestra “I ragazzi del lago”; venerdì una festa in maschera Anni ’90, sabato l’Aganaway carnival party.

L’oratorio è il punto di ritrovo enogastronomico per la trippa di giovedì, la polenta con tapelucco o merluzzo di venerdì, risotto e luganiga di sabato.