1

Cameristi del Verbano 2 Copy

DOMODOSSOLA - 27-01-2020 - La stagione musicale

dell'associazione Ruminelli si aprirà sabato 1° febbraio nella parrocchiale di Domodossola, con il concerto (gratuito) de I Cameristi del Verbano. L'ensemble, nato come orchestra da camera negli anni '80 per volontà di un gruppo di musicisti legati da vincoli di amicizia e da comuni interessi musicali, ha subito negli anni una costante trasformazione rispetto alla formazione originaria. Il repertorio musicale spazia dal barocco ai compositori contemporanei: “Antologia Barocca – Emozioni in musica tra Italia e Germania” è l'eloquente titolo della serata voluta dall'Associazione Ruminelli (appuntamento a ingresso gratuito, come sempre, alle ore 21 presso la Collegiata di Domodossola).
I Cameristi del Verbano, forti delle prestigiose esperienze individuali in importanti formazioni cameristiche, rappresentano una punta d'eccellenza del panorama musicale piemontese. Individualmente, hanno suonato con I Solisti Veneti, con l'Orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo, l'Orchestra da Camera di Mantova; la loro formazione musicale si è completata in celebri istituzioni lirico-sinfoniche quali l'Orchestra del Teatro alla Scala, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l'Orchestra del Teatro Regio e l'Orchestra della Svizzera Italiana, dove hanno avuto ed hanno l’opportunità di collaborare con direttori quali Abbado, Chailly, Bychkov, Gavazzeni, Gergiev, Chung, Hasan, Luisi, Mazel, Matacič, Metha, Muti, Prêtre, Rozhdestvensky, Sawallisch, Tate.
Quella di sabato 1° febbraio sarà dunque una serata imperdibile, grazie alla maestria dei musicisti coinvolti ed al ricco programma dedicato al Barocco italiano e d'oltralpe.

I CAMERISTI DEL VERBANO SONO:
Lorenzo Brufatto, Antonio Bassi, Rodolfo Girelli, Antonello Molteni, Daniela Zanoletti, Stefano Grossi - Violini
Davide Ortalli, Patrizia De Santis - Viole
Fabio Storino, Elisabetta Soresina - Violoncelli
Silvio Albesiano - Contrabbasso
Francesco Miotti - Cembalo Marino Bedetti - Oboe

IL PROGRAMMA:
T. Albinoni, Concerto in re min. op. 9 n. 2 per oboe, archi e b.c.
Allegro non presto – Adagio - Allegro
Marino Bedetti, oboe
A. Corelli, Concerto Grosso in re magg. op. 6 n. 4
Adagio - Allegro - Adagio - Vivace - Allegro - Presto
Stefano Grossi e Daniela Zanoletti, violini
J.S. Bach, Concerto in re min. BWV 1060 per violino, oboe, archi e b.c.
Allegro - Adagio - Allegro
Marino Bedetti, oboe - Antonello Molteni, violino
G.P. Telemann Concerto in sol magg. TWV 51: G9 per viola, archi e b.c.
Largo - Allegro - Andante - Presto
Davide Ortalli, viola
A. Marcello, Concerto op. 1 in re min. SF 935 per oboe, archi e b.c.
Andante e Spiccato - Adagio - Presto
Marino Bedetti, oboe
G.F. Händel, Concerto Grosso in la magg. op. 6 n. 11
Andante larghetto e staccato - Allegro - Largo e staccato - Andante - Allegro
Lorenzo Brufatto e Antonio Bassi, violini.