1

liceo cavalieri vb

VERBANIA – 17.01.2020 – Scatta questa sera

alle 18, nella sede di via Madonna di Campagna, la “notte” del liceo Cavalieri. L’istituto superiore verbanese, che possiede anche le sezioni Scientifico e Scienze umane e sociali, partecipa infatti alla sesta edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico”, un’iniziativa a carattere nazionale che quest’anno vede l’adesione di 436 scuole. Lo scopo è la diffusione, anche all’esterno degli istituti, della cultura umanistica applicata al percorso di studio del liceo. Nata da un’idea di un docente di Acireale, in provincia di Catania, prevede che, in contemporanea e partendo dalla lettura di un brano comune a tutti, le scuole propongano rappresentazioni, letture drammatizzate, mostre, proiezioni di video ed esposizioni sino a mezzanotte.

Al “Cavalieri”, dopo il benvenuto degli studenti, dei docenti e della preside Cinzia Sammartano, ci si dividerà in tre aree. Al piano terra, in due aule, ci saranno “La biblioteca di Alessandria” e “A tavola con gli antichi”, seguiti da una degustazione. In biblioteca si passerà dalla storia di amicizia tra Medoro e Cloridiano a una rappresentazione della Divina Commedia passando per una lezione-spettacolo sulla Primavera di Botticelli. Nel laboratorio teatrale spazio a: “Ciclope innamorato”, “Baccanti”, “Il canto di Ulisse”, “Edipo story” e “I and this Love are one, and I am Death”. Dalle 21,30 tutte le rappresentazioni saranno replicate sino alle 24.