1

bolero villa DSC08201a copia bassa 1

VILLADOSSOLA- 06-01-2020- A Villadossola la seduzione arriva sulle punte domenica 9 febbraio, con il Balletto di Milano che torna alla Fabbrica con un imperdibile appuntamento di grande danza: “La vie en rose... Bolero”: “Arriva a Villadossola dopo aver conquistato migliaia di spettatori nel mondo- spiegano i protagonisti- La vie en rose … Bolero è una serata di danza davvero speciale, nell'interpretazione del Balletto di Milano che, dopo il successo di Schiaccianoci, torna al Teatro La Fabbrica domenica 9 febbraio.

Balletto simbolo della Compagnia, La vie en rose è stato creato nel 2010 per essere dedicato, anche se arricchito da brani di altri famosi interpreti della canzone francese, a Charles Aznavour.

Canzoni indimenticabili come La Bohème, Toutes les visage de l'amour, Les comédiens, Hier encore, Sur la table sul palcoscenico diventano storie, in una straordinaria versione danzata che stupisce, diverte, emoziona... Dans tes bras chiude la prima parte e, con il suo sottofondo musicale inconfondibile fa da preludio al Bolero di Ravel. Il celeberrimo brano, il cui ritmo ossessivo celebra la seduzione, va in scena in una versione coreografica di straordinario impatto. Corpi sinuosi prendono vita e intrecciano una danza che trascina nel crescendo musicale fino al sorprendente finale”.

Ambasciatore della danza italiana nel mondo, il Balletto di Milano, diretto da Carlo Pesta, è tra le Compagnie italiane più prestigiose. Riconosciuto da Mibact, titolare di Riconoscimento di Rilevanza Regione Lombardia e patrocinato dal Comune di Milano, il BdM svolge la propria attività nei maggiori teatri italiani e all’estero dove è presente in teatri ed istituzioni di primo piano in Francia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Estonia, Lettonia, Finlandia, Russia, Norvegia, Egitto, Marocco e, prossimamente, Israele, Emirati, Canada e Messico. La Compagnia vanta un organico formato da danzatori diplomati presso le migliori Accademie internazionali e un ampio ed esclusivo repertorio che spazia dai grandi titoli classici rivisitati a produzioni contemporanee.