1

muro sasso canova nov 19

OSSOLA- 06-11-2019- Geo su Rai3 diventa la nuova vetrina per l'attività dell'Associazione Canova, il segretario dell'associazione, Maurizio Cesprini, sarà intervistato da Emanuele Biggi per parlare del progetto di recupero del borgo di Ghesc Un'ulteriore, importante vetrina mediatica coinvolgerà l'Associazione Canova che sarà ospite di una delle trasmissioni più seguite del pomeriggio televisivo. Giovedì 7 novembre alle ore 17.30 circa infatti il programma di Rai3 Geo condotto da Sveva Sagramola ospiterà in diretta Maurizio Cesprini, segretario dell'Associazione Canova, che, intervistato da Emanuele Biggi, avrà la possibilità di spiegare il progetto di recupero del borgo medievale di Ghesc, in Val d’Ossola. Il villaggio laboratorio di Ghesc, situato nel territorio di Montecrestese, in Val d’Ossola, è un piccolo villaggio medievale, abbandonato da più di un secolo, dove la maggior parte degli edifici è allo stato di rudere; è un luogo dove imparare, condividere idee e lavorare. Scopo principale dell’Associazione Canova (che prende il nome dal piccolo borgo medioevale della Val d’Ossola oggetto del primo intervento di recupero a partire dal 2001) è il recupero e la valorizzazione dell’architettura rurale in pietra. Recupero che avviene anche grazie al lavoro coordinato svolto durante alcuni workshop organizzati dall'associazione durante l'anno, a cui partecipano studenti di architettura – e non solo – provenienti da tutto il mondo. La presenza negli studi di Rai3 di Maurizio Cesprini consentirà di portare nelle case di tutta Italia l'importante testimonianza dell'Associazione Canova, che prosegue nel proprio percorso di valorizzazione dell'architettura locale attraverso scambi internazionali e progetti innovativi: ultimo, in ordine di tempo, è il progetto di consulenza da poco intrapreso, con uno sportello dedicato a chi desideri recuperare il patrimonio storico edilizio della Val d'Ossola.