1

cordon bleu bartolucci briga set mix 19

BRIGA- 20-09-2019- Venerdi e sabato Briga è in festa,

la città alpina  al di là del Sempione rivendica la nascita 200 anni fa del famoso Cordon-Bleu. Ed in una gara di preparazione del famoso piatto fatta nella piazza affolata di Briga ha partecipato come ospite anche la squadra del Ristorante Atelier dell'Hotel Eurossola di Domodossola con Sergio Bartolucci ed il suo assistente Luca. Molti i curiosi fermatisi a vedere come gli Ossolani hanno preparato -fuori concorso- la loro versione di Cordon-Bleu. Hanno proposto una squisita "palla Cordon bleu“ con il Bettelmatt. Sia la giuria, come anche il pubblico, ha apprezzato la creazione dando uno spontaneo applauso. Il bel tempo ha favorito la festa che durerà fino a tarda notte, quando gli "artisti del Cordon Bleu“ossolani ritorneranno con il "Trenino verde“ a Domossola. Una bella azione "Interreg“ di amicizia e piacere d‘amicizia, senza sovvenzioni...

Walter Finkbhoner

La leggenda dice che 200 anni fa a Briga fu inventato il famoso “Cordon Bleu” che abbina fettine di carne di vitello o maiale con formaggio da “raclette” e prosciutto e che ha tanti estimatori anche in Italia. Il prgramma prevede per sabato, 21 settembre dalle 9 del mattino fino a tarda notte musica e mercato, ma anche alle ore 10.00, una camminata attorno alla Città . Alle 11 invece ci sarà il tentativo di cucinare il più lungo “Cordon bleu” del mondo. Nel cortile del Palazzo Stockalper avrà luogo alle 17 un concerto, tutti i cori presenti che canteranno “in prima assoluta” la canzone: “Al centro del cuore”. La festa in piazza terminerà verso le ore 23.00. Dall’Ossola ci sono ideali e veloci collegamenti con il “Trenino verde delle Alpi” ed altri treni www.ffs.ch e www.bls.ch