1

Haber

BAVENO - 28.06.2019 - Spetta ad Alessandro Haber

il compito di aprire, questa sera, la tredicesima edizione di “Tones on the Stones”, il festival artistico che ha compe palcoscenico le cave. Nello spazio industriale della cava Seula di Baveno va in scena lo spettacolo originale di un artista di fama internazionale. Haber (nella foto) propone “Haberowski”, un’interpretazione a tratti autobiografica in cui miscela con grande esperienza e passione i sentimenti più nichilisti e cinici dello scrittore americano Charles Bukowski. Anche quest’estate, dunque, luoghi speciali si trasformano per alcune serate in enormi palcoscenici di pietra sotto le stelle, grazie all’intuizione di Maddalena Calderoni, direttore artistico della rassegna nata nel 2007.

A Baveno Haber nterpreta, recita, canta ma, soprattutto, vive i testi e le poesie originali di Bukowski accompagnato dalla musica elettronica di Alfa Romero e da un visual ideato da Manuel Bozzi in una continua interazione con il pubblico. Un’esperienza sonora e visiva coinvolgente e di grande qualità artistica. A completare il quadro la presenza scenica di Andrea Guzzoletti alla tromba, flicorno, duduk e live electronics.