WhatsApp Image 2019 06 27 at 16.18.29

DOMODOSSOLA - 27-06-2019 - Il gastropub Balabiott, sempre attento nel valorizzare le eccellenze del territorio, dà il via, a cominciare da luglio, all'iniziativa di esporre all'interno dei suoi spazi, le opere di artisti contemporanei, arricchendo ulteriormente il panorama culturale della città di Domodossola che vanta le recenti aperture delle mostre di Carlo Fornara e sul Futurismo. Il primo artista ad esporre al Balabiott in via Binda 16, per i mesi di luglio ed agosto é Michele Scaciga che da 25 anni opera nel campo delle arti visive riscoprendo, sperimentando e innovando le possibilità espressive che gli strumenti tradizionali e quelli altamente tecnologici consentono di realizzare. Scaciga ha esposto due volte con la prestigiosa associazione culturale svizzera Kunstverein Oberwallis, ha insegnato pittura e disegno ed è ideatore di soluzioni per creare videoarte e videogame interattivi per scopi didattici di cui ne sono l'esempio le due installazioni permanenti al Museo del Profumo di Santa Maria Maggiore.
Le sue recenti pitture, partendo da cromatismi ed altri tecnicismi della pittura classica, sono di natura astratta in tecnica mista su tavola, opere in cui, come dice l'autore "le moltitudini del sentire si fondono con ritmi architettonici e ambientali, l'astratto per me vibra di energia vitale in cui esperienza e controllo diventano i margini di un fiume nel quale fluiscono in un gesto irripetibile, dialogico tra creatore e creato, espressioni nuove". L'esposizione sarà visitabile fino a settembre. (c.s)