1

Schermata 2019 02 10 alle 11.02.5

DOMODOSSOLA-10-02-2019-La Cappella Musicale del Sacro Monte Calvario, con l’Istituto della Carità, nell’ambito della “Festa della Cella 2019”, che ricorda l’arrivo di Antonio Rosmini al S. Monte Calvario il 20 febbraio 1828, aprirà ufficialmente domenica 17 febbraio alle ore 18.00 la Stagione Artistica 2019, con un concerto che si terrà nella Sala Bozzetti al Sacro Monte Calvario di Domodossola, nell’ambito della rassegna “Pomeriggi in concerto 2019, e che vedrà impegnato il pianista Alessandro Tonietti in un programma dedicato a musiche di L. Van Beethoven, F. Schubert e F. Chopin.

Alessandro Tonietti – spiega il presidente Adriano Alberti Giani- studia presso il conservatorio “G. Cantelli” di Novara dall’anno accademico 2014-2015 nella classe di organo del M° G. Bardelli. Ha partecipato come allievo effettivo a diverse masterclasses di pianoforte tenute dal M° Irene Veneziano e dal M° Sabrina Dente; ha seguito anche masterclasses di duo pianistico con il “Duo Maclé”, composto da Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi. Tra i corsi di formazione musicale da lui seguiti, ci sono le masterclasses di direzione corale con il M° Giulio Monaco ed il M° Franco Calderara. È stato premiato nell’ambito di diversi concorsi nazionali ai quali ha partecipato (Valstrona, “Villa Oliva” di Cassano Magnago). Ha più volte avuto occasione di eseguire repertorio di musica da camera, suonando con flautisti, violinisti, violoncellisti, e gruppi corali. Ha partecipato inoltre a numerose produzioni con il coro da camera del conservatorio “G. Cantelli” di Novara, eseguendo la Petite Messe Solennelle di Rossini; ha partecipato alla produzione di Rigoletto al teatro Coccia di Novara come corista; sempre come corista ha avuto l’occasione di cantare con il coro della Cappella Musicale del Duomo di Novara, con la Cappella Musicale del S. Monte Calvario di Domodossola e con il Coro Ars Cantica di Milano per una produzione di un compositore contemporaneo svoltasi a Bari.

Il concerto è reso possibile grazie alla sensibilità dell’Istituto della Carità – PP. Rosminiani, della Parrocchia di Calice, della Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte Calvario, con il sostegno prezioso della Fondazione CRT e il patrocinio della Città di Domodossola.