1

pirin maschera oleggio

OLEGGIO-29-01-2019-Saranno come tradizione tre anche quest'anno le sfilate del Carnevale di Oleggio, giunto alla sua 68^ edizione. Sono in programma il 17 e 24 febbraio ed il 3 marzo, tutte con ingresso gratuito. Il 17 febbraio ci sarà l'apertura ufficiale dell'edizione 2019: dal piazzale del Teatro Civico, il Pirin e la Main (le maschere oleggesi), con gli Stivinit e le maschere ospiti, partiranno in corteo accompagnati dalla Banda Filarmonica di Oleggio per giungere in comune, dove, alle 11, il sindaco Massimo Marcassa, consegnerà al Pirin le chiavi della città. A seguire, in piazza Martiri, una sfilata e la presentazione delle maschere ospiti, il discorso del Pirin in forma satirica sugli eventi oleggesi del 2018, al termine degustazione di prodotti tipici. Nel pomeriggio, alle 14.30, la prima sfilata dei carri allegorici sui viali dell'allea, intervallati dalla Suca Band (Oleggio) e Pifferai e Tamburi (Santhià). Domenica 24 febbraio, sempre alle 14, 30, la seconda sfilata: anche in questo caso, oltre i carri, ci saranno: il Corpo Musicale "A. Broggio" (Castelletto Ticino), Banda Canta e Sciuscia (Sanremo); Tropical Dream (San Benigno) e Luganiga Band (Lugano). L'ultima sfilata è in calendario per il 3 marzo: ospiti la Cornfield Marching Band (Palestro), il Gruppo Storico Musici Città di Oleggio e le Majorettes Esperance Valduggia. A corollario delle sfilate, anche alcuni appuntamenti per la "settimana grassa": giovedì 28 febbraio, ci sarà la visita del Pirin a scuole e asili, e alle 15, per le vie della città il tradizionale "Mignà mignà Cigulin", al termine del quale in piazza Martiri ci saranno dolci e the caldo offerti dall'Emo. Lunedì 4 marzo, visita del Pirin al mercato settimanale e agli istituti per anziani. Infine, il 5 marzo, martedì grasso, alle 21, la lettura del testamento del Pirin, la riconsegna delle chiavi della città, il bruciamento del Carnevale in piazza Martiri con la Banda Filarmonica Cittadina.