1

un salto nel passato

BAVENO-27-11-2018-Dopo il rinvio causato dal maltempo, domenica 2 dicembre è finalmente l’ora di “Un salto nel passato”. Si tratta dell'appuntamento più significativo di Baveno, giunto quest’anno alla 14esima edizione, frutto dello sforzo e della passione di un intero paese. Ad organizzare la giornata, che prenderà il via alle 9, l’associazione “Un salto nel passato” con la collaborazione del Comune. Le novità del 2018 saranno (tra le altre) il battello-navetta gratuito dal Lido di Carciano di Stresa, la nuova moneta e il Gioco della Scalpellino, un passatempo da tavolo realizzato in granito rosa che era utilizzato dai nostri antenati “picasass” nei momenti di riposo e che sarà distribuito durante la giornata di festa.

Quasi 500 figuranti trasformeranno ancora una volta la città che si affaccia sul Lago Maggiore in una rievocazione storica interattiva di grande fascino e impatto visivo ed emozionale. Gli antichi mestieri a farla da padrone, ma non soltanto. In programma anche l’apertura speciale del Museo del Granito Granum con visite guidate e due rappresentazioni teatrali a cura della compagnia Lilithteatronirico. Programma e info: www.unsaltonelpassato.info