1

alfa

VERBANIA-22-10-2012-Dopo l'incontro di questa  mattina con gli studenti del Cobianchi, il Comandante Alfa sarà stasera (ore 18) al Maggiore per presentare il suo ultimo libro "Missioni segrete" (Longanesi).

Il misterioso carabiniere, costretto dalla delicatezza dei suoi incarichi a nascondere il volto con un mefisto nero, è stato invitato a Verbania  dal Lions Club e dall’Associazione nazionale carabinieri per parlare  di legalità ai giovani dell'istituto superiore verbanese e per raccontare, nell'appuntamento serale i contenuti del sui terzo libro, in libreria da alcuni mesi.  
In "Missioni segrete" il Comandante Alfa, che è stato tra i fondatori del Gis (Gruppo di intervento speciale), reparto d’élite dell’Arma dei Carabinieri rievoca azioni svolte in mezzo mondo. Missioni nei Balcani per conto del tribunale dell’Aja, per catturare criminali di guerra macchiatisi di crimini orrendi; ma anche le operazioni “sommerse” compiute in Italia come la cattura e la consegna alle autorità britanniche dei terroristi autori della strage di Lockerbie, la cittadina scozzese sulla quale nel 1988 esplose, per colpa di una bomba nascosta a bordo, il Boeing 747 della Pan Am causando la morte di 270 persone. Il Comandante apre così uno spiraglio di luce sulla vita  nascosta di agenti chiamati alla difesa italiana ed europea dal 1978 a oggi, ma anche sulle esperienze come addestratore di scorte e reparti speciali di diversi Stati esteri. A parlare per lui è un curriculum militare impressionate, riprendiamo dal sito dell'editore: "Medaglia Mauriziana al Merito di dieci lustri di carriera militare; Medaglia Afghana Loya Jirga consegnata dal presidente Hamid Karzai per l’Operazione Corona; Croce Commemorativa per l’Attività di soccorso internazionale in Iraq; Croce Commemorativa per il Mantenimento della pace in Afghanistan; Croce d’Oro al Merito dell’Arma dei Carabinieri. Ha ricevuto elogi militari per le sue varie missioni, tra cui: Kabul (Afghanistan); Missione IFOR e Missione SFOR Mostar (Bosnia Erzegovina); Missione Antica Babilonia Nassiriya (Iraq); Missione NTM – I Baghdad (Iraq). Numerosi i suoi riconoscimenti istituzionali: Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana; Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia; Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana; Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana".