1

domo collegio rosmini

DOMODOSSOLA - 09-10-2018 - In occasione del Progetto OL3 a cura di Liberalis Institutio e Collegio Mellerio Rosmini, sabato 13 ottobre 2018 alle ore 17 il giudice Carlo Crapanzano terrà una conferenza dal titolo "Le regole della vita" presso il Collegio Rosmini. Come oggi i giovani percepiscono i confini tra i diritti e i doveri il filo rosso della conferenza.

La manifestazione è articolata, in tre giornate da venerdì 12 a domenica 14, alle conferenze si alterneranno laboratori, corsi e attività creative, nonchè visite guidate al museo di scienze naturali del Collegio e alla biblioteca antica per un programma, dicono gli organizzatori, adatto a tutti: da 0 a 99 anni. Tra gli appuntamenti "Una notte al museo" (dedicato ai ragazzi); domenica 14 alle ore 17,30
la conferenza sulla "Robotica Educativa" a cura dell'insegnante e formatrice Simonetta Siega mentre sabato 13, alle ore 15 con la psicologa Manola Vadalà "Parliamo di bambini usando il cuore" un momento di confronto tra genitori ed educatori. Sempre sabato alle ore 18 al Teatro del Collegio Rosmini, andrà in scena lo spettacolo Alisei, una produzione di FERA Teatro e Malavoid.com in collaborazione con il Liceo Giorgio Spezia. E ancora, domenica un laboratorio di fotografia a cura di Roberto Bianchetti (ore 15-17)
Tra le "chicche" di OL3 una lezione di fisica molto particolare: saranno gli studenti a salire in cattedra per mostrare al pubblico  il loro straordinario lavoro di recupero degli strumenti storici di fisica che giacevano abbandonati nel Collegio.

L'evento promosso dall’associazione Liberalis Institutio, patrocinato dalla Provincia del VCO, dall’Ufficio Provinciale Scolastico e vincitore del Bando della Fondazione Comunitaria VCO, sarà presentato alla cittadinanza venerdì 12 ottobre alle ore 18, presso il Collegio maschile Mellerio-Rosmini di Domodossola.

"Sarà un weekend ricco di eventi, in cui il collegio Rosmini si trasformerà in un luogo di sperimentazione, apprendimento e divertimento e soprattutto pronto per essere vissuto di notte. Per esploratori in erba muniti di sacco a pelo e torce, pronti per un’avventura entusiasmante", dicono gli organizzatori.