1

libri foto

ARONA -21-09-2018 - Sono stati resi noti i nomi dei finalisti della XX edizione della sezione "edito poesia" del Premio Letterario Internazionale Città di Arona, promosso dal Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini. Le Giurie da qualche tempo stanno valutando le opere dei concorrenti dell’edito di poesia, racconto inedito, articoli giornalistici che attraverso interviste, recensioni o commenti, evidenziano qualche aspetto significativo della società moderna. A fine settembre si conosceranno i vincitori del premio letterario ma il Comitato dei Lettori chiamato alla delicata selezione dell’edito di poesia ha proposto tredici finalisti nella riunione dello scorso 2 luglio. Questi i nomi:  Calandra Castrenze (Somma Lombardo (Va),  Le vie della Via Crucis,  Fondazione Mario Luzi - 2013 );  Mercurio Paride (Borgo Ticino, La persistenza del tempo- Book Editore - 2015);  Iori Stefano (Mantova, Lascia la tua terra- Fara Editore - 2017);  Iorio Giovanna (Roma, La neve è altrove- Fara Editore - 2017);  Buonfiglio Jole (Napoli, L’anima vola- Massa editore – 2011); Nardin Donatella (Cavallino Treporti (Ve), Terre d’acqua- Fara Editore - 2017);  Gallace Rosy (Rescaldina (Mi), Geometrie di memoria- stampato in proprio);  Stanzione Rita (Roccapiemonte (Sa), Canti di carta- Fara Editore - 2017);  Silistrini Nadia M. (Sesto San Giovanni (Mi), Impossibile abituarsi all’amore- Edizioni del Faro – 2016);  Bolognesi Egle (Torino, E poi sarà l’aurora- Imprimix – 2016);  Giannoni Attilio (Castelletto sopra Ticino (No), Nella forma e nel respiro- Puntoacapo – 2016);  Imperatori Rita (Ponte san Giovanni (Pg), La seconda parte- Leonida editore- 2017) e Colonna Marco (Forlì, Sono- Fara Editore - 2017). Le tredici opere finaliste dell’edito di poesia sono state affidate alla Giuria finale mentre  le altre delle sezioni giornalisti e racconto breve inedito verranno valutate da altre due specifiche Giurie. Il prossimo 30 settembre dal confronto che emergerà su ogni opera da loro nuovamente selezionata emergerà la classifica definitiva con le motivazioni che verranno rese note durante la premiazione che si svolgerà il 1 dicembre all’Hotel Concorde.