1

stagione culturale

CANNOBIO-19-09-2018 - "Un Natale da favola", 

e Cannobio con la collaborazione di Antonio Longo Dorni (leggasi Grotta di Babbo Natale) prepara l'attacco alle festività. E' questa una delle due novità del cartellone della stagione culturale autunno inverno 2018-2019 presentata questa mattina nell'aula consiliare cannobiese. L'altra è un programma di cinque appuntamenti  di solo cabaret. "Una stagione ricca di eventi per dire a tutti che Cannobio è da vivere tutto l'anno, non solo in estate - commenta il sindaco Giandomenico Albertella - e con lo scopo, non secondario, di rendere partecipi i cittadini della vita culturale del loro paese".   

 

55 eventi spalmati da ottobre ad aprile per teatro, cabaret, cinema, incontri culturali, mostre e quelle "eventuali e varie" organizzate dalle associazioni locali, spesso con scopi benefici, che fanno tanto "comunità", richiamando sempre pubblici numerosi. 
Si può già etichettare come un successo la stagione teatrale, con 348 abbonamenti venduti sui 348 disponibili.Restano una 50na di biglietti per i singoli spettacoli che saranno messi in vendita un mese prima di ogni rappresentazione. Ad inaugurare la stagione, saranno il 9 ottobre i Legnanesi, con "Colombo si nasce"; Anna Valle con "Cognate: cena in famiglia" sarà al Nuovo sabato 3 novembre, mentre sabato 1 dicembre, di scena Dario Ballantini, con "Da Balla a Dalla", spettacolo dedicato a Lucio Dalla. L'anno nuovo - il 16 febbraio, Concert Show con Jerry Calà e a chiudere la stagione, il 29 marzo, sarà lo straordinario trio formato da Maria Grazia Cucinott, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi in "Figlie di Eva".
Come anticipato, il cartellone teatrale raddoppia, offendo in parallelo una programmazione di cabaret. Si comincia sabato 17 novembre con Enrico Beruschi, quindi mese dopo mese ecco: Umberto Moffa, Roberto De Marchi, Claudio Lauretta, Italo Giglioli. Popolari i prezzi dei biglietti (50 euro l'abbonamento per le prime file, 40 per le altre)
E torna l'appuntamento quindicinale del venerdì sera con il cineforum (ore 21), dieci proiezioni al via il 26 ottobre con la commedia di Antonio Albanese "Contromano".

E arriviamo al "Natale da Favola". Nel parcheggio delle scuole elencati, a partire dal 7 dicembre e per 12 giorni (weekend e festività sino all'epifania) andranno in scena le principesse Disney. Nel tendone riscaldato, una compagnia di attori professionisti proporrà due musical )Amori sotto l'albero e Il magico ballo di capodanno) con protagoniste le principesse più amate del mondo della fantasia. Una mongolfiera, intanto, sarà ancorata nei paraggi consentendo a chi lo vorrà di ammirare Cannobio dall'alto. 

Un altro ritorno sono invece gli appuntamenti di "Parasi Incontra": serate nel palazzo medievale (ingresso gratuito), uno al mese il mercoledì sera, dedicate quest'anno a personaggi del territorio. Si comincia il 24 ottobre con Maurizio Nichetti che in dialogo con Andrea Dallapina presenterà il suo ultimo libro "Autobiografia volontaria".

Ovviamente non è tutto, ma ne riparleremo presto.