1

madonna colletta luzzogno

LUZZOGNO-27-08-2018 - Domenica 26 agosto si è svolta la conferenza stampa di presentazione del programma di festeggiamenti della famosa festa triennale della Madonna della Colletta di Luzzogno in programma dall’8 al 16 settembre. A prendere la parola è stato il neo presidente del comitato festeggiamenti il giovane Stefano Boretti che ha voluto sottolineare come la festa sia una grande manifestazione di devozione alla Madonna ed una comunità coesa che ogni tre anni fa rivivere la grande tradizione della galleria di luce impreziosita da decorazioni alla veneziana spettacolare tunnel creato con più di 180 teli di canapa della larghezza di circa 70 centimetri a coprire una struttura realizzata con pali di legno che verrà attraversata in processione a lume di candela. Sabato 8 settembre la Santa Messa sarà presieduta dal vescovo, Franco Giulio Brambilla, e come di consueto ci saranno le navette che collegheranno Strona a Luzzogno a partire dalle ore 17. Altri appuntamenti importanti saranno venerdì 14 settembre quando alla ore 15.30 per la giornata dedicata al malato sarà presente il Cardinale Renato Corti e sabato 15 settembre quando si svolgerà la processione di ritorno della statua della Madonna dalla chiesa parrocchiale di San Giacomo all’oratorio della Colletta presieduta da Monsignor Fausto Cossalter, vicario generale della diocesi. Oltre a tutto il comitato erano presenti anche don Angelo Calcaterra, arciprete di Luzzogno, che ha sottolineato come di triennio in triennio l’intera comunità si prepara a questo evento cercando sempre di migliorare e di abbellire le proprie case, il proprio paese in senso di grande devozione. Presente all’incontro anche Roberto Pagano, consigliere della Fondazione Comunitaria del VCO, che ha ritenuto l’evento meritevole di un contributo sul bando “tutela del patrimonio, storico, artistico e paesaggistico”, in quanto il comitato da anni sta ristrutturando una casa storica di Luzzogno dove presto si realizzerà un museo dedicato proprio alla particolarissima festa che ha una tradizione antichissima, tanto che le fonti scritte la citano già attiva ben più di 450 anni fa. A concludere la conferenza stampa sono state le parole del Vicesindaco di Valstrona, Ivan Rainoldi, che ha ricordato come anche l’amministrazione comunale sia vicina all’iniziativa ed abbia agevolato i tanti volontari ad esempio nella pulizia e nella posa dell’illuminazione sulla strada Strona-Luzzogno.

Samuel Piana