1

deandre

STRESA - 27.07.2018 – La musica e le poesie di Fabrizio De Andrè (foto) saranno protagoniste, alle 21,30 di questa sera, sul sagrato della chiesa dell’Assunta di Levo, nel nuovo appuntamento con “Lakescapes”, la rassegna di teatro diffuso del lago, curata dall’Accademia dei Folli. Lo spettacolo, intitolato “Hotel Supramonte”, narra la storia del rapimento –avvenuto il 27 agosto ’74 da parte dell’Anonima Sarda- di Fabrizio de André e della sua compagna Dori Ghezzi. La loro prigionia durò quattro mesi e quando i due furono liberati, parlarono del freddo, del bosco e dei loro angeli.

L’appuntamento, in bilico tra musica e teatro, ha come voci protagoniste quelle di Carlo Roncaglia e Giovanna Rossi. Alla narrazione fanno da puntuale contrappunto canzoni note e meno note di Faber, proposte in una veste tutta nuova, che dialogano con l'attrice tessendo la trama di un racconto in musica poetico, coinvolgente, soprattutto umano. Ingresso 15 euro; ridotto con prenotazione 12 euro.